Torino-Milano torna in Serie A dopo oltre vent’anni

stefano mancinelli, torino

La settima giornata di Serie A parte con l’anticipo di domenica tra Manital Torino e EA7 Emporio Armani, in una sfida che manca al grande basket da oltre vent’anni.

Qui Torino – Decisamente sottotono il ritorno nel massimo campionato per la Manital, che ha portato a referto solo una vittoria, a Caserta. La squadra di Bechi dovrà fare i conti con l’infortunio di Ebi e si sta attrezzando per firmare un giocatore capace di cambiare le sue sorti come Dyson. Il giocatore già si allena con la squadra, ma non sarà a disposizione domenica. Coach Bechi presenta così la sfida: “Inutile nascondersi dietro ad un dito. A me piace mettere la faccia, l’ho sempre fatto e continuerò a farlo. Il momento è difficile e le cause sono molteplici. Occorre andare oltre e reagire, con orgoglio, determinazione, spirito di squadra. Si parte dai singoli e si alimenta l’alchimia d’insieme, quella che stiamo inseguendo e cercando di creare, cosa ad oggi risultata difficile da realizzare anche perché le circostanze ci sono state avverse”.

Qui Milano – L’EA7 torna al campionato dopo la deludente trasferta di EL, dove ha complicato di molto il suo percorso andando a perdere a Limoges. In campionato le cose vanno meglio, con una striscia aperta di 5 vittorie consecutive. Mancherà ancora Macvan, ma coach Repesa non ne fa un problema: “Voglio vedere l’approccio giusto a questa partita e la determinazione di compiere quei progressi che andiamo cercando da tempo contro una formazione che, aldilà delle difficoltà attuali, ha giocatori di qualità anche tra gli italiani e giocherà una gara appassionata. Senza Macvan abbiamo già cominciato a utilizzare McLean più spesso da ala forte: l’organico ci permette di ovviare anche a questo problema.”

Da segnalare la sfida per due ex come Giachetti e Mancinelli, entrambi finalisti con l’Olimpia nel primo anno di Scariolo.

Palla a due alle 12.00, con diretta su Sky Sport 1 HD.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *