fbpx

Torino espugna Masnago guidata da un super Patterson, Varese al quinto ko di fila

La Fiat Auxilium Torino strappa la vittoria sul campo della Openjobmetis Varese al termine di un botta e risposta serrato. Una partita intensa e divertente, giocata su buoni livelli, si chiude a favore di Torino, grazie soprattutto alle giocate di Patterson. Varese lotta davanti al suo pubblico, trova buone prestazioni da parte di Okoye, Avramovic e Ferrero, ma non riesce a invertire il trend negativo, giungendo così allla quinta sconfitta di fila. Torino invece sale a 10 vittorie stagionali e può festeggiare, dopo aver inseguito per oltre 3 quarti. Alla Openjobmetis mancano un po’ di forze per fermare il rientro avversario e nel finale gli episodi si rivelano sfortunati. Nella prossima giornata Torino ospiterà Brindisi, mentre Varese sarà di scena a Venezia.

CRONACA

La Openjobmetis mette in campo una buona intensità fin dall’inizio, soprattutto da parte di Pelle, e unendola ad una discreta precisione costruisce il 15-8 iniziale. Torino risponde con la zona e i canestri di Patterson e Garret, torna così sul 15 pari. Dopo il time-out di Caja però Varese rientra bene in campo e chiude avanti 22-18 la prima frazione. Nel secondo quarto la partita si fa accesa e divertente, con diverse triple da entrambe le parti. Sembra poter proseguire sui binari dell’equilibrio, ma capitan Ferrero dà una grossa spinta ai compagni. A partire dai suoi 11 punti i biancorossi costruiscono un buon break, che li porta avanti 48-34. La Fiat torna a segnare dopo qualche minuto di difficoltà e accorcia prima dell’intervallo, si va negli spogliatoi sul 51-40.

La partita si fa di nuovo combattuta, con Cain e Okoye che si fanno trovare pronti vicino a canestro. Dall’altra parte però c’è un ottimo Patterson a guidare i suoi in attacco. In difesa invece la zona torinese produce buoni risultati, fino al 61-54. Torino ci crede e accorcia ancor di più le distanze con le triple di Vujacic e Patterson (64-61). La Openjobmetis ha una reazione con Avramovic e Pelle (69-61), ma l’Auxilium chiude con 4 in fila di Garrett: 69-65. A inizio dell’ultimo quarto Torino ritrova dopo tanto tempo la parità 69-69, ma Varese non ci sta e torna a comandare sfruttando i viaggi in lunetta (76-72). L’Auxilium risponde con due triple di Patterson e una di Garrett per il vantaggio (78-81) a 5’ dalla fine. Da qui ha inizio un vero e proprio finale thriller, con le squadre che si alternano nelle giocate e nel vantaggio. Prima è Varese con Okoye e Ferrero (82-81), poi Torino con Okeke e Iannuzzi (85-86). I biancorossi sembrano poter sorpassare per l’ultima volta con la tripla di Okoye del 88-86, ma Patterson mette a segno la giocata da 3 punti che vale l’88-89 a 35’’. Sulla rimessa successiva Avramovic cade a terra e tutta Varese chiede il fallo, non arriva però il fischio del contatto ma quello dell’infrazione di 5″. Patterson viene mandato subito in lunetta (88-91) e nel possesso successivo non vanno i due tentativi da 3 di Ferrero e Wells. Con i liberi finali si conclude 89-92.

MVP BasketItaly.it: Lamar Patterson, mattatore dell’incontro. Gioca un’ottima partita per tutti i 40 minuti e si dimostra fondamentale sia nel parziale di rimonta che negli istanti finali, quando praticamente decide la partita. Chiude con 30 punti, 6 triple, 8 falli subiti e 5 assist per un 33 di valutazione.

TABELLINO

Openjobmetis Varese – Fiat Torino 89-92 (22-18, 29-22, 18-25, 20-27 – 22-18, 51-40, 69-65, 89-92)

Openjobmetis Varese: Avramovic 17, Pelle 14, Bergamaschi ne, Natali 2, Vene 0, Parravicini ne, Okoye 20, Seck ne, Tambone 6, Cain 6, Ferrero 15, Wells 9. All. Caja

Fiat Torino: Garrett 18, Parente ne, Vujacic 14, Poeta 2, Stephens 0, Patterson 30, Washington 0, Okeke 11, Jones 2, Mazzola 5, Iannuzzi 10. All. Banchi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *