fbpx

Torino domina al PalaBigi, Reggio Emilia k.o.

 

 

In vantaggio dall’inizio alla fine, la Fiat Torino coglie la seconda vittoria in campionato imponendosi sul parquet di Reggio Emilia con il punteggio di 85-98.

Gli ospiti premono subito sull’acceleratore e nel primo quarto balzano sul +7 (13-20) con il prezioso apporto di Rudd dalla panchina (due triple) e un McAdoo solido sotto le plance. Reggio resta a contatto con i punti dalla distanza di Butterfield, ma rischia di crollare quando Wilson si scatena (15 punti a metà gara) e lancia Torino sul 28-40 al 15′. Prima dell’intervallo lungo però la Grissin Bon ritrova il miglior Ledo (39-42) e tiene in equilibrio il match. Nel terzo periodo ancora Torino cerca di scavare il solco decisivo (43-54 al 22′) grazie alla regia di Poeta e a Cusin spesso vincente contro Elonu nel pitturato. Sulla sirena della mezzora gli uomini di coach Galbiati ritoccano il massimo vantaggio (+11), poi Reggio si avvicina con Candi che prima spreca poi trascina i suoi (12 assist) fino al 81-85 con 2′ sul cronometro. Nel momento più delicato, ci pensano Cotton e Carr a condurre Torino al successo, i loro colpi dal perimetro chiudono la contesa.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA-FIAT TORINO 85-98 (19-24, 43-50, 60-71)
REGGIO EMILIA: Llompart 5, Butterfield 20, Ledo 18, Griffin 9, Cervi 5; Mussini, Candi 4, Gaspardo 6, De Vico 7, Elonu 11. Ne Cipolla, Vigori. All. Cagnardi.
TORINO: Poeta 8, Carr 20, Cotton 13, Wilson 18, McAdoo 13; Taylor 8, Rudd 10, Delfino, Cusin 8. Ne Anumba, Guaiana, Marrone. All. Galbiati.
Arbitri: Rossi, Vicino, Calbucci.
Note – Tiri da due: R 21-38, T 21-37. Tiri da tre: R 10-29, T 12-25. Tiri liberi: R 13-16, T 20-21. Rimbalzi: R 33, T 34. Perse: R 16, T 12. Rec: R 9, T 10. Assist: R 22 (Candi 12), T 19.