Home Serie A Varese vuole trattenere De Nicolao sul quale piomba Avellino. Talts rinegozia.

Varese vuole trattenere De Nicolao sul quale piomba Avellino. Talts rinegozia.

0

Pallacanestro Varese ha esercitato l’opzione di uscita dal contratto di Janar Talts per poi poter ridiscutere i termini di un nuovo contratto col procuratore del giocatore. Il nuovo contratto prevederà uno stipendio ritoccato al ribasso, un adeguamento nel rispetto del nuovo budget che sarà a disposizione del DS Giofrè per costruire la squadra che, con quasi tutta certezza, verrà affidata a coach Fabrizio Frates.

Talts quindi sarà il backup del nuovo pivot titolare che, purtroppo, non sarà più Dunston il cui mercato vede in lizza molte big europee.

 

Simone Giofrè è già negli USA in attesa delle Summer League di Orlando e Las Vegas in cui spera di comporre il nuovo asse play-pivot della Cimberio. Inoltre un terzo giocatore statutinitense potrebbe esseere tesserato nel ruolo di guardia.

Nel frattempo la società si è già mossa verso le riconferme di Ebi Ere, Polonara e Rush mentre per Cerella è molto probabile un discorso simile a quello di Talts.

Dopo Vitucci, Avellino sembrerebbe aver puntato il play De Nicolao a cui Varese potrebbe proporre anche un adeguamento del contratto ma se Andrea dovesse scegliere di seguire coach Vitucci, Varese starebbe sondando Stefano Gentile che essendo free-agent da ieri fa gola a molte squadre di LegaA: Cantù sembrerebbe in vantaggio.