Home Serie A Sutor Montegranaro, i tifosi non vogliono più Di Bella

Sutor Montegranaro, i tifosi non vogliono più Di Bella

0

sutor-logo I tifosi del gruppo organizzato Sutor Rangers hanno diramato un comunicato sulla propria pagina Facebook dichiarando Fabio Di Bella elemento non gradito e invitando la società a cedere il play classe ’78. Sotto accusa alcuni suoi comportamenti dentro e fuori dal campo e un contratto ritenuto troppo oneroso.

“Preso atto, in pieno clima di basket-mercato, del continuo andirivieni di notizie sulla probabile risoluzione o meno del contratto in corso tra la S.S. Sutor e l’atleta Fabio Di Bella, teniamo a precisare con il presente (dopo esserci espressi verbalmente in più occasioni), che il suddetto rappresenta un elemento assolutamente NON gradito dalla nostra tifoseria che, dunque, avrebbe il piacere di NON vederlo più indossare la casacca giallo-blu, quella della NOSTRA Sutor, quella che per noi è motivo di orgoglio, passione, vita e che lo stesso giocatore, con i suoi comportamenti frivoli ed infantili ha più volte disprezzato, arrivando addirittura a dimettersi dal ruolo di capitano per poi inscenare al PalaTiziano di Roma, nell’ultima partita, davanti a soli 16 Rangers un teatrino indecente (ma questa è un’altra storia…). Coerenti come sempre alla nostra linea di pensiero, seppur non condivisa da altri, abbiamo scelto lo scorso anno, per il bene della squadra, di “sorvolare” sulla maggior parte dei suoi comportamenti, con la speranza che, DA UOMO, avrebbe deciso a fine campionato di andarsene. Visto che a tutt’oggi nulla sembra essere cambiato nasce in noi l’esigenza di sottolineare il nostro pensiero, per non doverne discutere poi a “cose fatte” e passare, COME PIU’ VOLTE SUCCESSO, dalla parte del “torto”, del “marcio” e del “ridicolo”. Con l’umiltà di non voler entrare in merito alle scelte di chi sta facendo tutto per regalarci l’ottava stagione di permanenza in serie A, ci facciamo carico della sola “colpa” di far notare, come nostra consuetudine, dal 1976, che il nostro amore è verso la Sutor ed il nostro DISPREZZO è verso tutto ciò e per tutti quelli che le remano contro. FORZA SUTOR!!!”