Home Serie A Varese è Scola show, battuta la rivale Cantù

Varese è Scola show, battuta la rivale Cantù

0

Va in scena la giornata numero 3 della Supercoppa Italiana per il girone A che vede protagoniste le due rivali storiche Varese e Cantù. Entrambe a quota 0 nel punteggio della Supercoppa, entrambe dopo aver perso di misura contro Brescia e dopo aver preso una lezione contro l’Olimpia.

1 Quarto

Pronti partenza via Scola infila 6 punti in un amen, Cantù in affanno trova spiragli nelle triple di Leunen Smith e Williams. Cantù capitanata da Smith prova a mettere paura agli avversari tanto che al 1’40” siamo 21-18 Varese. Varese rimette subito le cose in ordine con la tripla di Ferrero su assist di Morse. A fine primo quarto è 24-22 in favore della squadra di coach Caja.

2 Quarto

A inizio quarto Cantù trova il pari a quota 24. Al minuto 8’19” viene fischiato un fallo antisportivo contro capitan Ferrero che costringe Caja al primo time out della gara. Varese risponde trovando un 2+1 da parte di Jakovics. Cantù trova soluzioni in Donte Thomas, protagonista su tutti del quarto. Varese è Scola, a metà quarto arriva a 16 punti su 32 di Varese. Varese è arrembante coi canestri di De Vico e Andersson tanto che Coach Pancotto non può fare altro che chiamare il time out al minuto 1’43”. Cantù reagisce e riesce a chiudere il quarto pari a quota 38.

3 Quarto

Si apre il quarto con un 5-0 di Varese e con una strepitosa stoppata di Antonhy Morse su Young che però non priva la tripla successiva di Smith che porta Cantù dietro di due lunghezze sul 43-41. Smith e Ruzzier si lanciano uno scambio di triple che non cambia la solfa del terzo quarto. Jonhson diminuire il divario con una tripla dall’arco sul punteggio di 50-47 che viene rispedita da Douglas, situazione di stallo fra le due squadre dove Varese tiene il timone per tutto il quarto. Il terzo periodo finisce 62-58.

4 Quarto

Il quarto si apre col General Scola che si fa spazio e conclude con un appoggio al tabellone. Al minuto 6’30” Smith prova a ricucire lo strappo sul punteggio di 68-63 assieme a Marteen Luenen che pone Cantù a – 3 da Varese a 3 minuti dalla fine. A porre la vittoria è Niccolò De Vico con una tripla a meno di un minuto. Varese vince la sua prima partita della Supercoppa 

Parziali 1Qt 24-22, 2Qt 38-38, 3Qt 62-58, 4 Qt 84-77

Quintetti. Varese: Ruzzier, Jakovics, Strautins, Andersson, Scola

Cantù: Smith, Pecchia, Procida, Thomas, Kennedy

MVP: Luis Scola

Tabellino: Scola 26, Jakovics 11, Andersson 10

Smith 26, Leunen 11, Kennedy 9