Home Serie A Supercoppa Italiana Treviso. Menetti: ” Oggi eravamo bloccati emotivamente e senza energia”
Treviso. Menetti: ” Oggi eravamo bloccati emotivamente e senza energia”

Treviso. Menetti: ” Oggi eravamo bloccati emotivamente e senza energia”

0

Arriva una sconfitta casalinga per la De Longhi Treviso ad opera dell’Allianz Pallacanestro Trieste. Coach Massimiliamo Menetti riassume così il match:

“Rispetto alle amichevoli giocate in precedenza e alla partita contro la Reyer, in cui eravamo spavaldi e pieni di energia, ho visto una squadra quasi bloccata emotivamente. Eravamo spesso in ritardo sui rimbalzi. Questa è una squadra giovane che deve giocare a viso aperto, anche sbagliando, ma deve farlo con grande energia. Abbiamo alternato buone cose. Non siamo mai stati molto solidi in difesa, ci sono state molte sbavature. Anche in attacco abbiamo fatto molta fatica. Trieste in determinati momenti della gara ha trovato canestri difficili, noi invece non siamo mai riusciti a prendere bene il ritmo. Una cosa positiva è stata che abbiamo provato fino in fondo a riagguantare la partita. C’è tanto da lavorare, anche su emotività ed energia. Abbiamo sofferto la difesa contenitiva e solida della Reyer, quella di Trieste ha provato a mandarci fuori ritmo e noi siamo mancati nelle nostre esecuzioni. Sono cose che si costruiscono attraverso questo tipo di incontri. Le cattive esecuzioni venivano proprio da una mancanza di energia. C’era la voglia di vincere davanti ai nostri tifosi, poi è subentrata la frustrazione. Bisogna resettare tutto e pensare alla prossima partita. Abbiamo perso comunque solo di 4 punti. A Trento ci sarà un’altro scontro difficile, come lo sono in tutti in questa competizione. E’ stato emozionante tornare in palazzetto, anche se vuoto fa impressione”