Home Serie A Supercoppa Italiana La Fortitudo Bologna chiude la Supercoppa 2020 sbancando Cremona
La Fortitudo Bologna chiude la Supercoppa 2020 sbancando Cremona

La Fortitudo Bologna chiude la Supercoppa 2020 sbancando Cremona

0

Per la sesta e ultima giornata del Girone B della Eurosport Supercoppa LBA Legabasket Serie A 2020, al PalaRadi di Cremona vince la Fortitudo Bologna, sconfitta la Vanoli Cremona per 63-73.

Era praticamente un’amichevole, una partita dove le due compagini non potevano chiedere più nulla alla competizione. La Fortitudo difendeva il +19 della partita d’andata (era finita 96-77 all’Unipol Arena) per il terzo posto nel raggruppamento e ha chiuso la Supercoppa vincendo senza patemi grazie a un terzo periodo chiuso sul 12-25, poi amministrando il vantaggio in un ultimo quarto da dormiveglia scappando sul divario di +16, con la Vanoli che non è riuscita ad andare sotto la doppia cifra.
Nelle stats, 15 di Withers, 13 di Fletcher e 10 di Totè, 8 e 11 rimbalzi di Ethan Happ. In casa Vanoli non bastano i 18 di Hommes, i 13 di Poeta e gli 11 di TJ Williams, gli unici in doppia cifra della squadra di Paolo Galbiati.

Cronaca del match

Primo quarto convulso di una sgambata da pre-campionato fin dall’antisportivo chiamato a Palmi su Banks dopo appena 3′ di gioco, con Cremona a perdere valanghe di palloni (ben 9 nella frazione), Effe che non ne approfitta sparacchiando 3/17 dal campo e venendo triplicata a rimbalzo (14 a 6 per la squadra di Galbiati). È Daulton Hommes l’uomo del periodo che con sette punti consecutivi guida la Vanoli a finire il primo quarto davanti sul 14-11. Seconda frazione di gioco e match con le due squadre a trovare più continuità nei canestri, TJ Williams che porta i padroni di casa sul +5 (23-18 al 14′), sotto le plance si fa sentire Leonardo Totè, è 26-22 dopo 15′, time-out Fortitudo. Cremona che perde meno palloni rispetto al primo quarto, ma sempre Totè (10 punti nel quarto)  e la tripla di Dellosto spingono gli ospiti sul +4 al 19′, 30-34. Dopo il time-out di coach Galbiati, la Vanoli grazie a due triple consecutive di Poeta chiude avanti il primo tempo, è 37-34 all’intervallo.
Si ritorna in campo e dal +6 cremonese con la bomba di Jarvis Williams, la Fortitudo con la coppia Happ-Fletcher più che con i big three Happ-Aradori-Banks piazza un break di 0-9 per il 40-43 al 24′. Todd Withers sale in cattedra per la Effe che porta la sua squadra sul +8, 47-55 al 28′, Lazar Trunice riduce il divario sul -6 Vanoli, time-out Fortitudo al 28′. Fiinisce il terzo quarto sul 49-59 a favore della Fortitudo dopo i liberi di Fletcher. ULTIMO QUARTO: la Effe fa valere il maggior tasso tecnico e frena la Vanoli scappando sul massimo vantaggio di +16 con Ethan Happ e Banks, 52-68 a 6’03” dalla fine. Piccola reazione cremonese e time-out di coach Meo Sacchetti a 5’41” dal termine, 56-68. Tocca il -10 Cremona, ma ci pensano Fantinelli e Fletcher a chiudere il match in favore dela Fortitudo. Finisce 63-73.

MVP BasketItaly.it: Todd Withers.

Vanoli Basket Cremona – Fortitudo Pallacanestro Bologna 103 63-73 (14-11; 37-34; 49-59)

Arbitri: Alessandro Martolini, Fabrizio Paglialunga e Marco Vita.

BasketItaly.it – Riproduzione Riservata