Siena: Hackett vicino alla conferma, mezza Europa su Moss

Nonostante un budget rivisto sensibilmente al ribasso, Siena si muove sul mercato per costruire un roster capace di difendere e, perchè no, rivincere l’ennesimo titolo. Punto fermo del progetto sarà sicuramente Hackett. Il play azzurro, MVP delle ultime finali, resterà quasi certamente in biancoverde anche in virtù di un contratto in essere con la società.
Chi invece sembra destinato a partire è David Moss sul quale si è scatenata una vera e propria asta a suon di euro. Barcellona, che fino a qualche settimana fa era in pole, ha preferito virare su Papanikolau e così sull’ala ex Jesi si sarebbero gettate Milano, Olympiakos, Efes ed Unics Kazan. Favoriti sono i campioni d’Europa che potranno destinare al pagamento del buy-out (Moss ha ancora un anno di contratto con Siena) parte dei soldi incassati proprio dalla cessione di Papanikolau al Barça.
Infine voci anche su nuovi arrivi. Pare che Minucci abbia avuto un ritorno di fiamma per Bruno Cerella, lasciato libero da Varese e già cercato dalla Mensana l’anno scorso dopo l’esaltante stagione in quel di Teramo. L’italo-argentino rappresenterebbe un buon rinforzo per la panchina.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *