Home Serie A Siena e la sua stagione #SomethingDifferent. Crespi: “Emozioni straordinarie, ho avuto un dono”

Siena e la sua stagione #SomethingDifferent. Crespi: “Emozioni straordinarie, ho avuto un dono”

0

Marco Crespi Siena

Sette scudetti consecutivi, una delle società più gloriose e dominante degli ultimi anni della pallacanestro italiana ma questa sembra la prima stagione per la Mens Sana Basket Siena. Emozioni ripetute, vissute con la consapevolezza che (probabilmente) saranno le ultime nel campionato di Serie A almeno per il breve periodo. Una squadra

meno forte degli anni scorsi ma che gioca, a detta di tutti, la migliore pallacanestro d’Italia con coach Marco Crespi strepitoso attore protagonista. Ieri la Mens Sana ha travolto l’Acea Roma e si è assicurata la partecipazione alla finale scudetto. Un Marco Crespi visibilmente emozionato in conferenza stampa con in dosso una maglia che recitava #SomethingDifferent commenta così l’incredibile risultato raggiunto: “Quello che è stato il mio maestro, Boscia Tanjevic, un giorno disse una cosa nello spogliatoio prima di una partita. Disse: ‘Ricordatevi le emozioni che sentite durante i playoff, sono incredibili e la maggior parte delle persone le cerca per tutta la vita senza trovarle. Quando smetterete di giocare le rimpiangerete perché sono qualcosa di speciale’. So bene che sto parlando ad un club che vinto sette scudetti consecutivi ma credo che tutti in questo palazzetto oggi abbiamo provato emozioni straordinarie. Avere la possibilità di vivere certe emozioni nella vita è come avere un dono, ed oggi io ho avuto quel dono. Indosso questa maglietta oggi per la prima volta– riferendosi alla maglietta con su scritto #SomethingDifferent, ndr -. Tutti l’hanno già indossata, io non l’ho mai voluto fare perché sentivo che ci sarebbe stato un giorno speciale per farlo”.

Clicca Qui per visualizzare le dichiarazioni post-gara di coach Dalmonte