fbpx

Si rompe il canestro, all’Arsenale Venezia-Roma non si gioca

 Venezia-Roma tabellone rotto 1Era tutto pronto per l’ultimo prestigioso appuntamento di precampionato tra l’Umana Reyer Venezia e l’Acea Virtus Roma nella storica cornice dell’Arsenale di Venezia, il glorioso palasport che tornava ad ospitare la squadra orogranata dopo il test vittorioso sullo Slovan Lubiana del 26 Settembre 2012, nella serata in memoria di Michele Bozzato.

 

Ma a 3 minuti dalla fine del riscaldamento, dopo che sono state premiate le tre coppie di vincitori della Regata Storica disputata il 1 Settembre, succede l’incredibile: Andre Smith con una schiacciata rompe il ferro del canestro. Si cerca di porre immediato rimedio cercando di sostituire il ferro rotto, ma quando tutto sembrava risolto il tabellone si incrina con tante micro-crepe, la classica rottura del vetro. Arriva  il tabellone supplementare e si cerca così di inserire il canestro.
Molti dei 2500 spettatori rimangono al loro posto per aspettare l’inizio della partita.
Ma dopo circa 1h e 15′ di attesa, lo speaker annuncia con molto dispiacere l’annullamento della partita. 
Grande delusione per i tanti spettatori, tra i quali gli storici tifosi Panthers che aspettavano da tempo il ritorno sulle gradinate dell’Arsenale per assistere alla partita della Reyer.
 
BasketItaly.it – Riproduzione Riservata

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *