Home Serie A Ancora Spagna nel futuro di Pietro Aradori? Forte interesse del Valencia

Ancora Spagna nel futuro di Pietro Aradori? Forte interesse del Valencia

0

Il passaggio di Pietro Aradori per la Liga ACB tra le fila del Movistar Estudiantes non aveva lasciato indifferente nessuno. Non solo i suoi compagni di squadra e tifosi, per i quali l’azzurro era diventato subito un idolo, appezzato tanto per le sue qualità di giocatore come per quelle umane, ma anche per i vari rivali incontrati per strada, che hanno dovuto fare i conti con un avversario di primissimo livello.

Tra le squadre interessate a riportare il bresciano in terra iberica era comparso timidamente il nome dell’Unicaja Málaga un paio di giorni fa, e oggi si è fatto prepotentemente strada quello del Valencia Basket

Effettivamente Aradori ha sempre brillato nelle sfide contro i taronja; già in Eurolega lo scorso autunno, quando vestiva ancora la maglietta del Galatasaray, Pietro aveva disputato la sua miglior partita della competizione proprio alla Fonteta di Valencia (20 punti, 8 rimbalzi, 6 assist, 31 di valutazione). E anche in Liga Endesa, nell’incontro dello scorso marzo a Madrid (seguito in diretta da noi di BasketItaly) e vinto all’ultimo sospiro dalla compagine levantina, l’azzurro era stato il migliore in campo (20 punti, 22 di valutazione).

Aradori aveva dichiarato apertamente di aver accettato l’offerta dell’Estudiantes a stagione in corso “per aprirsi mercato in Spagna” e che considerava l’ACB “il miglior campionato d’Europa”; ecco quindi che l’interesse di dua squadre blasonate come Unicaja e Valencia, giusto uno scalino al di sotto di Real Madrid e Barcellona, potrebbe essere l’occasione giusta che la guardia azzurra stava aspettando.

Bisognerà attendere l’evolversi dei Play-Off tanto in Spagna come in Italia; sarà importante vedere quali squadre giocheranno in Eurolega e quali in Eurocup (Malaga ha perso la licenza A, ma potrebbe qualificarsi con licenza B, a meno che il proprio Valencia Basket non dia la sorpresa strappandogli questo diritto), e c’è anche da vedere cosa può offrire la Reyer Venezia al giocatore, dove attualmente sta disputando quest’interessantissima serie di play-off e che certamente cercherà di trattenerlo in maglia granata.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata