Serie A 2018-2019: le curiosità statistiche della nona giornata.

L’anticipo tra Fiat Torino e Dolomiti Energia Trentino apre stasera su Eurosport 2 la giornata della LBA Serie A PosteMobile. In allegato il confronto statistico tra le squadre che si affrontano nella nona giornata. Nella foto Travis Diener della Vanoli Cremona.

Fiat Torino – Dolomiti Energia Trentino
Nei 6 precedenti tra le due squadre, 3 vittorie per parte.
Fino ad ora solo vittorie con meno di 10 punti di scarto, a eccezione della vittoria di 12 punti di Trento nella scorsa stagione.
La media di scarto è di 6.5 punti.
Rivincita della prima semifinale della Supercoppa 2018 finita con la vittoria di Torino per 81 a 72.
La sfida di Supercoppa è anche l’unico precedente tra Brown e Buscaglia
Torino ha perso nelle ultime 5 giornate, Trento dopo le prime 5 sconfitte ha vinto due delle ultime tre.

 

Oriora Pistoia – Germani Basket Brescia
Nessuna vittoria in trasferta tra le due società, nei 4 precedenti solo successi casalinghi.
Tre i precedenti tra Ramagli e Diana, l’allenatore di Brescia in vantaggio per 2 a 1.
Sidigas Avellino – VL Pesaro
Avellino non perde contro Pesaro da 8 gare, l’ultima vittoria della VL risale alla stagione 2013/14: Victoria Libertas Pesaro-Sidigas Avellino 88-82.
Nella stessa stagione Pesaro ha ottenuto l’ultima vittoria esterna contro Avellino: Sidigas-Avellino-Victoria Libertas Pesaro 77-80, il 13/10/2013
Pesaro ha vinto le ultime 3 partite, non succedeva dalla stagione 2015/16

 

Acqua S. Bernardo Cantù – A|X Armani Exchange Milano
Derby numero 166 tra Cantù e Milano, il conto dei precedenti recita 98 a 67 in favore dell’Olimpia Milano.
Il primo è stato giocato nella stagione 1954/55: Borletti Milano-Milenka Cantù 80-52
L’ultima vittoria di Cantù in casa è della stagione 2014/15: Acqua Vitasnella Cantù-EA7 Emporio Armani Milano 83-64
La scorsa stagione le due società si sono affrontate nei quarti di finale dei playoff scudetto (Milano 3-0)
Cantù è in serie aperta di quattro sconfitte consecutive, mentre Milano non ha ancora perso in campionato.

 

Happy Casa Brindisi – Grissin Bon Reggio Emilia
Entrambe le sfide della scorsa stagione sono finite con una vittoria di Brindisi
Tra le due società anche una serie di playoff dei quarti di finale della stagione 2014/15 (Reggio Emilia 3-2)

 

Vanoli Cremona – Alma Trieste
Travis Diener a 1 assist da quota 150 con la maglia di Cremona
Diener è quarto nella classifica all time di Cremona in Serie A, a 3 assist da Darius Johnson-Odom (152)
Primo e secondo sono rispettivamente Luca Vitali (335) e Earl Jerrod Rowland (221)

 

Umana Reyer Venezia – Openjobmetis Varese
94 precedenti fio ad oggi giocati tra Venezia e Varese, i lombardi sono avanti per 60 a 34 nel conto dei precedenti.
Nelle ultime 4 sfide sono arrivate 3 vittorie esterne, unico successo casalingo quello di Venezia nella stagione 2016/17
Quattro i precedenti tra Caja e De Raffaele, tutti sulle panchine delle attuali squadre.
De Raffaele è in vantaggio per 3 a 1.

 

Segafredo Virtus Bologna – Banco di Sardegna Sassari
Nelle ultime 4 stagioni sono una vittoria esterna, quella di Bologna a Sassari nella stagione 2015/16.
Sono 10 i precedenti tra Sacripanti ed Esposito, anche una serie di quarti di finale dei playoff della stagione 2015/16.
Sacripanti ha perso solo in due occasioni contro Esposito, conduce per 8 a 2.

124171_9_nove-pdf.pdf

Legabasket.it