Home Serie A Semifinali playoff – Nunnally tiene aperta la serie, Reggio Emilia crolla ad Avellino

Semifinali playoff – Nunnally tiene aperta la serie, Reggio Emilia crolla ad Avellino

0

nunnally, avellino Vincere per restare aggrappata alla gloria. Così la Sidigas Avellino spazza via Reggio Emilia in gara-3 di semifinale scudetto per una vittoria dal sapore particolare, la prima in un match di semifinale nella storia della Scandone.

Avellino scende sul parquet decisa a cambiare l’inerzia della serie, nel secondo quarto però è la Grissin Bon che prova a scappare (23-29) con le transizioni vincenti di Della Valle. Nunnally guida subito il riscatto, dopo le prove opache nelle prime due gare e rimette in equilibrio il match.

Nel pitturato Reggio Emilia (priva ancora di Veremeenko) è penalizzata dai falli, l’antisportivo di Polonara al 18′ permette a Cervi di piazzare un break di 5-0 che consegna il vantaggio alla Sidigas. Da quel momento gli irpini non mollano più la presa, trovando in Buva e Cervi (36 punti in due) i dominatori dell’area.

Il terzo quarto è decisivo e vede come assoluto protagonista James Nunnally, che annulla Aradori ed è implacabile dalla distanza e con due giochi da tre punti consecutivi. Avellino vola sul 64-50 alla mezz’ora, Reggio Emilia è annichilita e trova solo una timida reazione capeggiata da Stefano Gentile per il -10. La Sidigas continua a spingere con il prezioso apporto di Ragland e sale fino al +16 (81-65), legittimando il dominio a rimbalzo (38-27).

MVP BasketItaly.it: James Nunnally (20 punti, 5/9 da due, 2/4 da tre, 4/4 ai liberi, 4 rimbalzi, 8 assist, 29 di valutazione). L’MVP del campionato si carica di responsabilità, prendendosi l’attacco di Avellino sulle spalle; già in avvio sprona i compagni al riscatto, nel terzo parziale è imprendibile e mette in ginocchio costantemente la difesa reggiana. La serie è sul 2-1 con tanto merito suo.

 

SIDIGAS AVELLINO-GRISSIN BON REGGIO EMILIA 89–75 (19-22, 41-37, 66-52)
AVELLINO: Ragland 17, Acker 5, Nunnally 20, Leunen 9, Cervi 15; Green, Veikalas, Severini, Buva 21, Pini 2. Ne Parlato, Norcino. All. Sacripanti.
REGGIO EMILIA: De Nicolao 8, Kaukenas 11, Aradori 7, Silins 2, Lavrinovic 10; Needham 5, Parrillo, Gentile 12, Della Valle 10, Polonara 8, Golubovic 2. All. Menetti.

Note – Tiri da 2: A 27-43, R 21-37.
Tiri da 3: A 4-14, R 8-27.
Tiri liberi: A 23-27, R 9-12.
Rimbalzi: A 38 (7 offensivi, Leunen 12), R 27 (7 offensivi, 7 Polonara).
Palle perse A 15, R 18 (Aradori 5);
Palle recuperate A 4, R 7.
Assist: A 27, R 15.

 

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata