Sassari ospita la Vanoli in una sfida tra squadre incerottate

Edgar Sosa Sassari

Sfida tra squadre incerottate quella che andrà in scena tra poche ore al PalaSerradimigni, visto che sia la Dinamo Sassari che la Vanoli avranno assenze importanti. Le due squadre sono entrambe alle F8, con Cremona che può puntare al quinto posto se finirà accoppiata all’Enel Brindisi, mentre Sassari addirittura al secondo in caso di sconfitta di Venezia. 

Qui Sassari – La partita di Eurocup non è andata bene, sia per la sconfitta sia per lo spavento dovuto all’infortunio di Sosa (anche se alla fine non è nulla di grave). Il Banco è in debito fisico, sia per le lunghe trasferte di EL, sia per i tanti infortuni occorsi, che non permettono a Sacchetti di sfruttare a pieno la panchina. Mancheranno Sanders e Devecchi, mentre Dyson non è ancora al meglio. Il coach però non vuole cambiare il proprio gioco: “Attendiamo la sosta per l’All Star Game e con il rientro di alcuni giocatori tireremo un po’ il fiato. Nel mentre cerchiamo di non snaturare il nostro gioco, non fa parte del nostro DNA. Al momento dobbiamo stringere i denti. Devecchi è ancora fermo e Sanders ancora non ha fatto un allenamento con la squadra”.

Qui Cremona – Anche Cremona deve rinunciare ad una pedina importante del proprio organico, visto che Luca Vitali ha dato forfait per la partita. La squadra lombarda perde così il suo faro e si vede togliere una delle armi più importanti in attacco: il p’n’r tra il play e Cusin. A Cesare Pancotto manca una vittoria per arrivare a 500 in totale e chissà che non riesca a ripetere l’impresa di inizio stagione contro Reggio Emilia, quando vinse proprio senza Vitali.

La chiave tattica – Visti i tanti infortuni, sarà da vedere chi riuscirà a trovare più energie dagli altri giocatori. Il Banco è una squadra provata dagli infortuni e dal doppio impegno e attende con ansia la pausa dell’ASG per recuperare un po’ di energie. Di contro la Vanoli rinuncia al suo uomo chiave, visto che Vitali produceva 11.8 punti, 5.5 rimbalzi e 6.3 assist, oltre a subire ben 6 falli di media. 
Le due squadre sono la migliore e la peggiore per percentuale da 3 concessa agli avversari, visto che Sassari lascia ben il 37.8%, mentre la Vanoli solo il 26.9%. Inoltra la squadra lombarda è la migliore per assit concessi (159) contro il peggior dato della Serie A della Dinamo (279). I frombolieri della Vanoli potrebbero approfittare di questa situazione e punire la squadra di Sacchetti dall’arco, sopratutto se Sassari vorrà mantenere alto il ritmo. 

Palla a due stasera alle 20.30 con diretta su gazzetta.it

5 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *