Sassari, Meo Sacchetti: “Dopo il primo quarto era difficile ma le occasioni arrivano. Bisogna saperle prendere..”

meo sacchetti, sassari

Tre trofei in stagione. Merito di una società che da anni programma in maniera impeccabile ma anche di un allenatore che ha dimostrato, ancora una volta, di essere tra i migliori in Italia. Meo Sacchetti, coach della Dinamo Sassari, ha rilasciato ai microfoni della Rai alcune dichiarazioni a caldo dopo la vittoria sul campo di Reggio Emilia che ha sancito lo scudetto: “Dopo il primo quarto era un po’ difficile ma abbiamo dimostrato di essere in grado di recuperare. Dovevamo rientrare poco a poco per poi mettere paura ai nostri avversari nel finale, ed è quello che abbiamo fatto. E’ stata una stagione lunga, difficile e con molti problemi ma abbiamo superato noi stessi vincendo tre trofei. Non ci credeva nessuno ma questo è uno sport bello e beffardo, dalla mia esperienza di giocatore so che le occasioni vengono e bisogna saperle prendere. Non sempre ci sono, ma quando capita non bisogna farsele sfuggire. Giocatore chiave della stagione? Ne sono stati diversi, ma forse Shane Lawal è quello che ci ha dato quel qualcosa in più. Momento chiave? La seconda partita di playoff a Trento!”.

BasketItaly.it – Riproduzione Riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *