fbpx

Sassari affronta Milano cercando la vittoria per migliorare la sua classifica

stipcevic, sassari

Nell’ultima partita di regular season l’Olimpia Milano vola in Sardegna con il primato in tasca per affrontare i campioni in carica della Dinamo Sassari (mercoledì 4 maggio ore 20.30). I sardi sono già qualificati per i playoff ma l’esito della partita e i risultati di Pistoia e Trento diventano fondamentali per il posizionamento finale e per l’accoppiamento nei quarti. Nel caso di una vittoria per i meneghini l’accoppiamento del primo turno potrebbe essere proprio Milano-Sassari. Tra gli ex della partita c’è il playmaker della Dinamo Rok Stipcevic che ha giocato a Milano la prima parte della stagione 2012-2013. Tra le fila di Milano l’ex di turno è Rakim Sanders che vinse lo scudetto nel 2015 proprio con la maglia di Sassari vincendo anche il premio di MVP delle finali scudetto.

Qui Sassari: La formazione sarda, reduce da una sconfitta contro Pistoia nell’ultima giornata, affronterà l’Olimpia Milano che in caso di sconfitta sarà la diretta avversaria del primo turno di playoff.  Coach Pasquini con il rientro di Formenti avrà a diposizione tutti i giocatori del suo roster per l’ultima partita di regular season che sarà, proprio come dichiarato da Pasquini stesso, un vero e proprio test in vista della post season e per questo la prestazione sarà importante soprattutto per mettere in mostra i difetti di Milano. Attenzione dovrà essere posta sotto canestro dove Milano dispone di Batista, giocatore che Paquini definisce “immarcabile”. “Sassari-Milano non è una partita normale – continua l’alenatore di Sassari – i nostri devono avere la consapevolezza che devono stare uniti e fare la loro partita come sanno fare, con corsa e una difesa intelligente”.   La Dinamo Sassari per riuscire a vincere chiede aiuto anche al pubblico che spingerà i propri beniamini anche con una grande coreografia.

Qui Milano: L’Olimpia arriva in Sardegna per una partita che per la sua classifica è insignificante ma con l’intenzione di dimostrare ancor di più la leadership in classifica oltre che per studiare gli avversari qualora Sassari dovesse essere l’avversaria nel primo turno di playoff. Jasmin Repesa avrà a disposizione per questo match Andrea Cinciarini che ha recuperato dall’infortunio. Il playmaker milanese potrebbe non trovare un ambiente tranquillo per il suo ritorno dato che il pubblico sassarese non ha dimenticato le sue dichiarazioni dopo la vittoria in Coppa Italia lo scorso febbraio. Per portare a casa la vittoria l’Olimpia dispone del duo d’attacco Simon-Batista, quest’ultimo temuto anche dal coach avversario. Kruno Simon è in corsa per finire primo nelle classifiche di tre diverse categorie: Tiri Liberi, Percentuale da tre punti e plus/minus mentre Batista gioca con 13,1 punti a partita e 6,6 rimbalzi.

Note: Gli arbitri del match saranno i signori Carmelo Paternicò, Emanuele Aronne e Beniamino Attard. Sono 35 i precedenti tra Milano e Sassari, contando anche Coppa Italia e Supercoppa. Il bilancio è 23-12 a favore dell’Olimpia.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *