Home Serie A Roma ospita la Venezia dell’ex Goss con Triche ed Ebi in dubbio. Fucà: “La difesa sarà la chiave”

Roma ospita la Venezia dell’ex Goss con Triche ed Ebi in dubbio. Fucà: “La difesa sarà la chiave”

0

phil goss, roma

Archiviata la partita di Eurocup a Zagabria, l’Acea Virtus Roma è pronta a scendere in campo domani pomeriggio davanti ai propri tifosi per la sfida contro l’Umana Reyer Venezia, terza gara del girone di ritorno di Serie A Beko (diretta su gazzetta.it alle ore 16,30). La squadra orogranata è una delle protagoniste del campionato, al secondo posto in classifica assieme a Reggio Emilia. La Reyer può contare su un roster composto da elementi dotati di talento ed esperienza, diretto in panchina da coach Charlie Recalcati e condotto sul campo dalla leadeship di Phil Goss, capitano dei veneti e grande ex della squadra capitolina, con la quale ha raggiunto in due anni una finale e una semifinale scudetto.
Per l’Acea, sconfitta all’andata al Taliercio 74-57 nel finale dopo 36′ combattuti, sarà la seconda gara casalinga del 2015 dopo quella contro Bologna. La Virtus si avvicina alla gara contro Venezia dopo una settimana travagliata dal punto di vista fisico: oltre all’assenza certa di Maxime De Zeeuw, che sarà fuori ancora per due-tre settimane, sono in dubbio anche Brandon Triche, sofferente a un ginocchio dopo la gara di Zagabria, e Ndudi Ebi, che ha accusato un fastidio muscolare durante l’ultimo allenamento. L’utilizzo di entrambi sarà da valutare nella seduta di domattina.

Federico Fucà, che sostituirà in panchina Luca Dalmonte, squalificato per una giornata dopo la gara di Caserta, ha presentato l’incontro: «Domani affronteremo una delle squadre con maggior talento offensivo del nostro campionato, completa in ogni reparto sia sugli esterni che tra i lunghi. La nostra forza deve essere quella di limitare il loro talento, non riguardo un singolo giocatore ma globalmente su tutta la squadra. L’aspetto difensivo, in particolare la tenuta dell’uno contro uno, sarà una delle chiavi per cercare di competere con una formazione di questo valore. Noi veniamo da un’ottima partita a Zagabria, con il rammarico della sconfitta, vogliamo cercare in tutti i modi di tornare alla vittoria davanti al nostro pubblico, pur non essendo fisicamente al 100% a causa di più di un acciacco fisico».

Arbitreranno l’incontro i signori Roberto Chiari (Ponzano Veneto, TV), Maurizio Biggi (Cassina de’ Pecchi, MI), Evangelista Caiazza (Arzano, NA).