Roma-Caserta in sala stampa, Dalmonte: “Siamo stati solidi ed altruisti”. Molin: “Abbiamo dato il massimo”

Reyer - Roma: Luca Dalmonte

Dopo la vittoria per 75 a 62 (clicca qui per rivivere il match) di Roma su Caserta, la palla si sposta dal campo alla sala stampa. Ecco le dichiarazioni dei due coach a partitre dal virtussino Dalmonte: “E’ doveroso premettere che a Caserta mancavano due giocatori importanti e un terzo era in campo non nelle migliori condizioni. Comunque la Pasta Reggia aveva disputato un buon precampionato nonostante queste assenze, per questo non voglio sminuire la gara della mia Virtus. Tutt’altro. In parte la prestazione mi ha sorpreso, abbiamo avuto una buona solidità e non ci siamo fatti irritare quando all’inizio non riuscivamo a realizzare molti dei tiri aperti costruiti da tre punti, soluzione del quale a un certo punto abbiamo abusato. Abbiamo continuato ad avere fiducia, sprecando alcune situazioni facili per concretizzare ma senza mai mollare il manubrio. E’ un segnale da cui ripartire, bravi i giocatori a cancellare tutti i punti interrogativi. Dobbiamo migliorare qualche rientro difensivo però ho visto tanti possessi di altruismo, sempre con un passaggio in più, portiamo a casa questa partita facendo tesoro della solidità dimostrata.”

Coach Molin: “Per noi è stata una partita complessa e nonostante fossimo in sette abiamo giocato a tratti meglio di Roma. Non è stato facile per i ragazzi giocare con rotazioni corte. Hanno dato il massimo e forse anche di più patendo inoltre anche l’emozione dell’esordio. E’ impensabile vincere con 24 palle perse e dobbiamo migliorare a rimbalzo: anche se non siamo grossi dobbiamo fare “taglia fuori” altrimenti non andremo da nessuna parte”.

8 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *