fbpx

Reyer Venezia: obiettivo club satellite in Serie A2 in arrivo a Firenze?

A quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l’Umana Reyer Venezia avrebbe intenzione di programmare l’apertura di una seconda squadra in Serie A2 in cui mandare a sviluppare i talenti del proprio vivaio.

Si tiene sotto controllo la situazione della Poderosa Montegranaro che naviga in cattive acque (il d.s. Alessandro Bolognesi, che in estate aveva firmato un triennale, ha già un accordo con Napoli) per l’acquisizione del titolo e possibili sedi dove spostare la squadra come Firenze, rilanciando una piazza che negli ultimi due anni con le Final Eight di Coppa Italia ha dimostrato di amare la pallacanestro.

Firenze non è scelta casuale poiché il patron Luigi Brugnaro ha interessi in Toscana, dato che a Chiusi possiede la locale squadra di serie C prima in classifica e una tenuta agricola da 430 ettari, chiamata San Giobbe in omaggio alla zona del sestiere veneziano di Cannaregio, nome anche della squadra di basket e facente parte del Progetto Reyer.

Se si dovesse realizzare quest’idea, tornerebbe in auge l’idea delle seconde squadre che molte società avevano accarezzato, ma di fatto snobbato. La Dinamo Sassari è stata l’unica a sposare l’idea con prima Cagliari e attualmente la Reale Mutua Basket Torino, consentendo alla città piemontese di non perdere il basket dopo il fallimento dell’Auxilium.