Home Serie A Reggio ritrova le sue certezze e fa naufragare Caserta al PalaBigi

Reggio ritrova le sue certezze e fa naufragare Caserta al PalaBigi

0

Greg Brunner e Andrea Cinciarini Il PalaBigi non è terra di conquista per Caserta, al quinto stop consecutivo in emilia (l’ultima affermazione risale al 1996). Nell’anticipo del sabato sera infatti Reggio Emilia dopo un inizio in sordina, supera con forza la Pasta Reggia per 76-59. Fra i sei biancorossi in doppia cifra merita un plauso la prova di Greg Brunner, in doppia doppia con 23 di valutazione. Top scorer James White e Jeff Brooks con 17 punti, il bianconero con ben l’83% dal campo, unica spina nel fianco dei reggiani in tutto l’arco del match. Fra i campani ha pesato lo 0/5 dal campo di Chris Roberts, che fin qui aveva abituato a ben 18 punti di media, oltre all’assenza per motivi disciplinari del play titolare Hannah, sostituito dall’ex Mordente.

 

La cronaca

Nel primo quarto è lotta punto a punto, con il duello fra le due ali usa White e Brooks a tenere banco. Reggio prende il largo al 17’ con cinque punti consecutivi di capitan Antonutti (7-0 il parziale) e arriva all’intervallo avanti di 11 lunghezze. Nella terza frazione la Grissin Bon aumenta il distacco fino al +16 (54-38) spinta dall’ottima prova di Silins; i bianconeri rialzano la testa solo negli ultimi 2’ con un parziale di 6-0, grazie a Brooks e Mordente, accorciando sul -12 al 30’ (56-44). Il pressing finale alla ricerca del recupero consuma tutta l’energia rimasta agli uomini di Molin senza però portare i frutti sperati. Reggio ne approfitta e in contropiede chiude il match in scioltezza: 76-59 il finale.

 

«Abbiamo ottenuto il risultato che cercavamo, – commenta il coach biancorosso Menettigiocando 30’ di buon basket. Non c’è tempo di festeggiare, torniamo subito al lavoro, martedì ci aspetta il delicato debutto in Eurochallenge».

«E’ stata una partita dura – rimarca il migliore di Caserta Jeff Brooksabbiamo lottato ma non siamo stati brillanti nei momenti chiave. Abbiamo giocato bene solo per 15′, non ci aspettavamo che Reggio ripartisse così intensamente. Ora pensiamo solo alla prossima contro Roma. Hannah? Preferisco non commentare, se ha sbagliato pagherà».

 

MVP: Greg Brunner 11 punti, 4/8 da due, 1/2 da tre, 11 rimbalzi, 5 assist, 23 di valutazione.

 

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – PASTA REGGIA CASERTA 76-59
REGGIO EMILIA: White 17, Filloy 3, Karl 10, Brunner 11, Antonutti 12, Bell 2, Frassineti ne, Pini ne, Cervi, Silins 11, Cinciarini 10. All: Menetti.
CASERTA: Mordente 10, Marzaioli ne, Marini ne, Vitali 8, Tommasini, Michelori 4, Brooks 17, Moore 15, Roberts, Scott 5. All. Molin.

 

Gian Marco Regnani

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata