Reggio: Landi a “Prima Pagina” : ” Voglio vedere la squadra sputare sangue”

andrea cinciarini, reggio emiliaIl patron della Pallacanestro Reggiana, Stefano Landi, ha rilasciato un intervista a “Prima Pagina” sulla situazione negativa che sta attraversando la sua squadra.

Sulla pesante sconfitta di Milano Landi ha paragonato l’ atteggiamento della sua squadra come quello della “vittima sacrificale”, che non è riuscita a reagire alle assenze di Cervi e Diener, senza togliere i meriti ad una Milano stratosferica, facendosi cosi surclassare in campo e riportando uno scarto nel punteggio di ben 50 punti (118-68), che segna il record di scarto negativo più largo che la Reggiana abbia mai registrato. Stefano Landi sulla serie di sconfitte con Sassari in coppa, Pesaro e Milano in campionato ha dichiarato: ” Se siamo ora in quello che possiamo definireil momento peggiore della stagione è per alcune motivazioni, che non sono alibi, ci mancherebbe. Tra queste, pesa di scuro il fatto che non abbiamo ancora visto la squadra una sola volta al completo”. Infatti al rientro di Darius Lavrinovic si è susseguito l’ infortunio di Cervi e Diener. Il patron ha detto che la strategia della Pallacanestro Reggiana sugli infortuni sia stata sempre quella di coprire gli infortuni con il mercato, come ad esempio l’ acquisto dell’ altro gemello Ksystof Lavrinovic per sostituire Darius. Ksystof come ha dichiarato il patron ” ha preferito altri lidi ed in quel momento non ci sembrava giusto tornare ancora a fare un intervento“riparatore” anche perche la squadra aveva risposto bene”. Landi descrive questo momento della stagione come il momento chiave visto che ci si avvicina ai play off e dove lui vorrebbe ciò che fino ad ora per la Reggiana non è stato possibile “la squadra al completo ed in piena forma“. Parla della prossima sfida che la Grissin Bon deve affrontare contro Avellino “Voglio vedere la squadra “sputare sangue“, come ci ha abituato a vedere e come invece non ha fatto a Milano. Quella contro Avellino è una gara da vincere a tutti i costi.”. Conclude Stefano Landi “Poi, a fine stagione, a bocce ferme, faremo tutte le valutazioni su questa stagione.”.

 

Basketitaly.it – Riproduzione Riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *