Reggio Emilia vince contro Trento, ma perde Lavrinovic per due mesi

Rimantas Kaukenas, Grissin Bon Reggio EmiliaLa Grissin Bon supera in amichevole Trento, nell’antipasto di quella che sarà la prima giornata di campionato. Un canestro di Drake Diener allo scadere piega la resistenza degli uomini di Buscaglia, tenuti in vita da Tony Mitchell e Josh Owens, 51 punti in due, ma gli unici in doppia cifra per l’Aquila. Reggio esulta con le prestazioni convincenti dei nuovi acquisti Diener e Polonara (21 punti), pur apprendendo dall’infermeria notizie ben poco rallegranti: Darjus Lavrinovic infatti, tornato dal Mondiale e non ancora sceso sul parquet con la casacca biancorossa, si sottoporrà domani ad un intervento chirurgico in seguito alla lesione del legamento collaterale ulnare del pollice della mano sinistra. I tempi di recupero, ipotizzabili in due mesi, saranno valutati in seguito all’intervento ed alla prima fase di riabilitazione; è un duro colpo per la Grissin Bon, che valuterà se tornare sul mercato per un acquisto di un pivot a gettone per la prima parte della stagione, come ribadito dal ds Frosini a fine gara.

GRISSIN BON – DOLOMITI ENERGIA TRENTO 87-85 (20-17, 46-41, 65-64)
GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Mussini 4, Polonara 21, Della Valle 5, Antonutti, Pechaceck 2, Pini 4, Kaukenas 12, Cervi 4, Silins, Diener 21, Cinciarini 14. All: Menetti.
DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Mitchell 25, Sanders 5, Pascolo 4, Grant 4, Forray 2, Flaccadori 5, Owens 26, Baldi Rossi 8, Armwood, Spanghero 6. All: Buscaglia.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *