Home Serie A Reggio Emilia travolge Cantù e si assicura i playoff

Reggio Emilia travolge Cantù e si assicura i playoff

0

james white, reggio emiliaCon i 23 punti di James White, la Grissin Bon blinda i playoff superando 83-68 l’Acqua Vitasnella Cantù, costretta a rinunciare alla corsa per il secondo posto.
La posta in palio è alta e il match è di grande intensità sin dalle battute inziali. Coach Sacripanti scalda gli animi facendosi fischiare un fallo tecnico dopo 8′, James White è protagonista con 11 punti nei primi 10′. Cantù risponde con le due triple di Leunen che la tengono a contatto, prima di subire nel secondo quarto un break reggiano di 13-1 che rilancia la Grissin Bon a +10 al 17′ (34-24), con la regia di Filloy al posto di un distratto Cinciarini (4 palle perse). La tenace difesa di Reggio Emilia non lascia scampo ad Aradori e compagni, sopraffatti sotto canestro dalle ottime prestazioni di Gigli, Cervi e Brunner. Nella ripresa i biancorossi di Menetti mettono la freccia, con la grinta del capitano Antonutti (autore di 12 punti) volano fino a 17 lunghezze di vantaggio alla mezz’ora (59-42). Cantù dimezza lo svantaggio nell’ultimo quarto colpendo dalla distanza con Abass, Ragland e Gentile, ma sul -7 la Grissin Bon non trema, la tripla di Antonutti a 2’30” dalla sirena finale mette il sigillo sul match. Reggio Emilia si assicura i playoff, la concomitante vittoria di Siena a Varese lascia Cantù al terzo posto in classifica.

MVP BasketItaly.it: James White 23 punti, 8/15 da due, 0/4 da tre, 7/7 ai liberi, 2 rimbalzi, 1 recupero, 1 assist, 18 di valutazione

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – ACQUA VITASNELLA CANTÙ 83-68 (19-20, 38-29, 59-45)
Reggio Emilia: Cinciarini 15, Kaukenas 13, White 23, Silins 5, Cervi 2; Filloy 4, Gigli 1, Brunner 6, Antonutti 12, Bell 2, Frassineti ne, Pini ne. Allenatore: Menetti.
Cantù: Ragland 14, Jenkins 2, Aradori 8, Leunen 10, Cusin 5; Abass 12, Rullo 3, Gentile 10, Buva, Uter 2, Marconato 2. Allenatore: Sacripanti.

Punti quintetto: Reggio Emilia 58, Cantù 39
Punti panchina: Reggio Emilia 25, Cantù 29
Tiri da 2: Reggio Emilia 27/41 (66%), Cantù 14/36 (39%)
Tiri da 3: Reggio Emilia 5/18 (28%), Cantù 9/25 (36%)
Tiri liberi: Reggio Emilia 14/16 (88%), Cantù 13/20 (65%)
Palle recuperate/perse: Reggio Emilia 4/10, Cantù 4/10
Rimbalzi: Reggio Emilia 38 (6 offensivi), Cantù 31 (9 offensivi)
Assist: Reggio Emilia 18 (5 Cinciarini), Cantù 10
Valutazone: Reggio Emilia 106, Cantù 55

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata