Home Serie A Reggio Emilia spreca tutto, l’ex Menetti non perdona e Treviso sorpassa

Reggio Emilia spreca tutto, l’ex Menetti non perdona e Treviso sorpassa

0

In un incredibile match dai due volti la De’Longhi Treviso torna a vincere in campionato, superando Reggio Emilia al PalaVerde con il punteggio di 91-83. La prima parte di gara è tutta di marca ospite: trascinata da Johnson-Odom e Vojvoda, la Grissin Bon sale addirittura al +20 nel secondo quarto approfittando della difesa troppo debole di Treviso. Nell’intervallo lungo l’ex di turno Menetti striglia i suoi e la partita svolta al rientro sul parquet grazie ai canestri dei migliori Isaac Fotu (in doppia doppia a fine gara con 17 punti e 11 rimbalzi) e Jordan Parks, che con i 15 punti nel parziale finale firma la rimonta che condanna degli emiliani e permette a Treviso di restare fra le prime otto della classe.

DE’LONGHI TREVISO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 91-83 (15-24, 37-52, 63-66)
TREVISO: Tessitori 7, Logan 10, Alviti, Nikolic 15, Parks 22, Imbrò 1, Chillo 2, Uglietti 5, Severini ne, Fotu 17, Cooke III 9. All. Menetti.
REGGIO EMILIA: Johnson-Odom 20, Fontecchio 13, Pardon 2, Candi 3, Poeta 12, Vojvoda 11, Infante ne, Soviero ne, Owens 10, Upshaw 12, Diouf ne, Mekel ne. All. Buscaglia.