fbpx

Reggio Emilia, salta lo scambio Filloy-Di Bella con Brescia

MLA_6561Nel momento più delicato della stagione, la Grissin Bon Reggio Emilia è chiamata ad un tour de force dove fra campionato e quarti di EuroChallenge (trasferta in Russia a Samara il 13 marzo) potrebbe giocare in due settimane sei partite ravvicinate. Con Cinciarini recuperato dall’infortunio muscolare ma non ancora al top della condizione, i biancorossi sondano il mercato alla ricerca di un playmaker di riserva, visti anche i minuti poco convincenti di Ariel Filloy in regia.

Il ds Alessandro Frosini al Resto del Carlino ha spiegato di un possibile scambio Filloy-Di Bella con la Leonessa Brescia, saltato però nelle ultime ore per volontà del play argentino di passaporto italiano di non scendere di categoria. “Ariel è una scommessa fatta in estate che non ha dato i frutti sperati – ha dichiarato Frosini – La trattativa con Di Bella al momento si è interrotta, vedremo nelle prossime ore se insistere per aggiungere un altro play in organico“. Fabio Di Bella, dopo l’addio tumultuoso nell’estate scorsa dalla Sutor Montegranaro, è attualmente con Brescia ai margini della zona playoff in LegaGold, con risultati incostanti nonostante un roster di primo livello. Finora la società lombarda ha sempre rifiutato di cedere giocatori importanti, ma una proposta economicamente forte da Reggio Emilia potrebbe cambiare le carte in tavola.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *