fbpx

Reggio Emilia protegge casa e mette ko Varese

Da un lato sembra sempre mancare il “killer instinct”, dall’altro la determinazione per ribaltare il risultato. Finisce 81-74 la sfida fra Reggio Emilia e Varese. Nell’anticipo della decima giornata la squadra di casa, in vantaggio negli istanti finali, non riesce mai di fatto a chiudere i conti con un po’ di serenità e Varese aggancia fino al -2 a meno di un minuto dalla fine. Sempre Varese però non trova tiri che le consentono di battagliare fino alla fine e i giri in lunetta consentono alla Grissin Bon di avere la meglio e creare un distacco di due punti (le due squadre erano entrambe a 8 punti).

Simone Fontecchio è tra i leader del match con 19 punti in 33 minuti di gioco, intenso in entrambi i lati del campo. Tra le fila di Varese Mayo per la prima volta viene arrestato nei suoi grandi numeri e non mettere a segno neanche una tripla.