fbpx

Reggio Emilia pronta al decollo, Pesaro cerca di allontanare la crisi

Drake Diener ReggioEmiliaNella 4^ giornata di ritorno del campionato di Serie A si affrontano Consultinvest Pesaro e Grissin Bon Reggio Emilia, palla a due domenica alle ore 18.15 all’Adriatic Arena. E’ una sfida testa-coda, fra due formazioni con obiettivi ben diversi e rendimenti attuali completamente opposti.

 

QUI PESARO
Con una sola vittoria nelle ultime otto partite, la Vuelle è scivolata sul fondo della classifica, anche a causa dell’exploit di Caserta dell’ultimo mese. Coach Paolini ha fra le mani una squadra che può valere la permanenza in Serie A, seppur continuamente rimaneggiata. Importante da questo punto di vista il pieno recupero di Anthony Miles, mentre i più recenti acquisti Chris Wright e Peter Lorant devono solo integrarsi meglio negli schemi tattici, potenzialmente in grado di spostare gli equilibri.

QUI REGGIO EMILIA
Gli uomini di coach Menetti si godono il secondo posto in solitaria e cercano a Pesaro la sesta vittoria consecutiva, con il morale a mille in vista della Final Eight di Coppa Italia. Darjus Lavrinovic è l’unico ancora in infermeria, ma poco importa visto lo straordinario momento di forma di Cervi sotto canestro (16 punti e 12 rimbalzi contro Varese nell’ultimo turno). Recuperato Kaukenas, la Grissin Bon può ora premere sull’acceleratore e recitare un ruolo da protagonista come ci si aspettava alla vigilia del campionato.

CHIAVE TATTICA
Andrea Cinciarini sfida la città dove è cresciuto e lo fa guidando in regia la solida Grissin Bon, con i gradi di miglior assistman del campionato. L’avversario in regia è Wright, positivo con 19.7 punti di media nelle tre partite fin qui disputate con la casacca di Pesaro. LaQuinton Ross e Amedeo Della Valle, compagni nel college di Ohio State, rappresentano l’entusiasmo dei due roster, capaci di accendere il match con le soluzioni personali. Reggio Emilia aggiunge al pacchetto esterni due fuoriclasse come Drake Diener e Rimantas Kaukenas, la Vuelle proverà a colpire dal perimetro con Myles e l’estro di Musso. Silins e Polonara sono protagonisti a tutto campo per la Grissin Bon, nel reparto lunghi Pesaro schiera la coppia Lorant-Judge per provare ad impensierire il miglior stoppatore della Serie A, Riccardo Cervi.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *