Reggio Emilia, Menetti: «Quando si perde per un punto fa sempre male»

Coach Massimiliano Menetti analizza così la sconfitta di Reggio Emilia contro Milano: «C’è grande amarezza perché quando si perde di 1 punto fa sempre male e non avremmo rubato niente a nessuno vincendo. Questa è la parte negativa del match: abbiamo sudato fino all’ultimo senza riuscire a fare risultato. Allo stesso tempo ho grande fiducia perché sappiamo di essere sulla strada giusta e questi sentimenti ci proiettano alla partita di mercoledì a Istanbul in coppa».

«Siamo stati coraggiosi e bravi, ma abbiamo fatto alcune scelte frettolose in attacco – prosegue il tecnico reggiano – Poi nel secondo quarto abbiamo abbassato il livello del nostro gioco, perciò vuol dire che nella prossima gara dovremo fare ancora meglio. Andiamo avanti con lo spirito di una squadra che in campionato si vuole salvare e allo stesso tempo vuole centrare la qualificazione alle Top 16 di EuroCup».

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *