Reggio Emilia cerca la settima vittoria di fila, per Pesaro è una proibitiva trasferta

pietro-aradori-reggio-emilia-2016-10-30

L’8ª giornata del campionato di Serie A, mette di fronte la Grissin Bon Reggio Emilia e la Consultinvest Pesaro, sfida che si disputerà domenica al PalaBigi, con palla a due alle ore 18.15. Gli emiliani vengono da una striscia positiva di sei successi, che li hanno proiettati in solitaria al secondo posto all’inseguimento dell’Olimpia Milano. La Vuelle, invece, è invischiata nella parte bassa della classifica, con sole due vittorie conquistate in questa prima parte di stagione.

QUI REGGIO EMILIA
Coach Menetti recupera anche Stefano Gentile e può disporre del roster al completo, ma non si fida di Pesaro, come ha dichiarato alla vigilia: «Abbiamo fatto un’altra settimana di buon lavoro – le parole del tecnico reggiano – Ho visto la squadra concentrata nel lavoro e abbiamo alzato le richieste di tipo fisico e tecnico, a tutti i livelli. Saremo pronti a qualsiasi tipo di partita, a punteggio alto o basso, con o senza ritmo, e soprattutto abbiamo grande rispetto per gli avversari, che sono partiti bene e ora hanno rallentato un po’. Dobbiamo avere fame di vittoria, la gara con Pesaro è difficile perché non dobbiamo pensare di sottovalutare l’avversario. L’importante è portare a casa i due punti, poi se avremo portato a casa un record anche per la società, saremo tutti contenti».

QUI PESARO
L’obiettivo in casa Consultinvest è quello di ritrovare lo spirito che due settimane fa ha permesso di piegare la Reyer Venezia all’Adriatic Arena. Coach Bucchi è consapevole della differenza fra i roster, ma spera di vedere una reazione dopo il k.o. con Varese nell’ultimo turno. «Andiamo a Reggio Emilia per una trasferta difficile – commenta Bucchi – La Grissin Bon ha un gruppo solido e affiatato, i nostri stranieri sono inesperti e non conoscono ancora il nostro campionato. Non manca l’impegno da parte loro ma l’abitudine a giocare tutte le partite con la stessa concentrazione e determinazione. Ci stiamo allenando bene, stiamo progredendo ma purtroppo certe distrazioni possono ancora capitare. Siamo una squadra operaia, senza superstelle, e dobbiamo fare dell’atteggiamento giusto la nostra forza. Dobbiamo essere più cinici in difesa: a Reggio sarà durissima sotto questo aspetto, ci servono intensità, orgoglio e passione».

CHIAVE TATTICA
Il recupero di Gentile dà maggiori garanzie a Reggio Emilia nel reparto esterni, già trascinato dall’entusiasmo di Aradori e Della Valle. Harrow e Thornton devoni caricarsi il peso della manovra pesarese sulle spalle e per sperare nell’impresa al PalaBigi servirà la continuità anche di Fields e Ceron. Lotta fra titani sotto canestro: Cervi è in formissima, supportato da Sava Lesic, d’altra parte Jarrod Jones vuole restare il migliore nella classifica dei rimbalzi raccolti (10.3 di media a partita finora).

Diretta tv su TeleTricolore, TeleReggio e in streaming su tv.pallacanestroreggiana.it.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *