Home Serie A Reggiana in crisi. Il DS Frosini: “Sconvolto dalla debolezza mentale di questa squadra”

Reggiana in crisi. Il DS Frosini: “Sconvolto dalla debolezza mentale di questa squadra”

0

Nell’anticipo di sabato contro la Germani Leonessa Brescia, la Grissin Bon Reggio Emilia ha subito la sua 4a sconfitta nelle ultime 5 partite di LBA Legabasket.

Il Direttore Sportivo della Pallacanestro Reggiana, Alessandro Frosini, ci va pesante in sala stampa al termine del match. Queste le sue dichiarazioni raccolte da Il Resto del Carlino di Reggio dall’edizione di domenica.

“Sono sconvolto dalla pigrizia e debolezza mentale di questa squadra. Da tempo lavoriamo su questo aspetto, ma le cose non cambiano. Non riusciamo a incidere. Sono ragazzi che hanno contratti importanti con una società seria che non gli fa mancare nulla e che il 10 del mese paga regolarmente, dovrebbero sbucciarsi le ginocchia per centrare la Final-Eight e invece siamo qui a doverci guardare alle spalle per evitare di trovarci in zona retrocessione. Mentre gli altri fanno a sportellate in campo noi stiamo a guardare. Quando dovremmo sporcarci le mani non ci siamo. I nostri giocatori non ci mettono il corpo. Le capacità le hanno, non capisco. Serve una scossa e per ora non voglio parlare di mercato.”

La presidente Maria Licia Ferrarini sgombra il campo sulla messa in discussione di coach Maurizio Buscaglia. “È un ottimo allenatore e ce lo teniamo stretto, convinti che sappia bene cosa deve fare. La società gli sta vicino, come al resto dello staff. La squadra? Per lunghi tratti gira male la palla e ci sono vuoti da parte di alcuni giocatori che, a questo punto della stagione, sono incomprensibili. Ripartiremo dalla reazione finale, sperando che la seconda parte del nostro campionato riparta da qui.”