fbpx

Ragland è l’oro di Avellino: la serie con Reggio Emilia si deciderà in gara-7

joe ragland, avellino La Sidigas pareggia la serie di semifinale playoff davanti al proprio pubblico, superando la Grissin Bon Reggio Emilia in gara-6 con il punteggio di 83-74. Gli uomini di coach Sacripanti trovano in Joe Ragland l’uomo in più nella seconda metà di gara, dove si decide il match; gli emiliani si arrendono dopo essere passati in vantaggio fino a nove lunghezze nel secondo quarto e dovranno giocarsi tutto lunedì sera al PalaBigi.

Avellino parte subito forte e sale a +7 nella prima frazione, poi frena quando Nunnally è costretto a stare fuori dal parquet diversi minuti per un colpo in viso dopo uno scontro fortuito con Leunen. La Grissin Bon trova confidenza sotto canestro con Golubovic che sovrasta uno spento Buva, al 18′ i biancorossi si portano sul 26-35 con Kaukenas e Della Valle sugli scudi. La Sidigas si scuote poco prima dell’intervallo, Nunnally rientra in partita e Cervi diventa protagonista nel pitturato: con un controparziale di 9-0 il match torna in parità.

Nella ripresa si scatena Ragland, autore di 23 punti tutti negli ultimi 20 minuti che risultano decisivi. Reggio Emilia perde Stefano Gentile per infortunio e in attacco è blackout (5/21 da tre), Golubovic la tiene a galla nel terzo quarto, ma affonda nell’ultimo parziale. L’ex Cervi (16 punti e 8 rimbalzi) non perdona, tre triple consecutive di Ragland valgono il 75-63 a tre minuti dalla sirena. Non basta il break personale di un encomiabile Kaukenas (13 punti in dieci minuti), la partita è già sui binari irpini: la serie va sul 3-3 con grande spettacolo, il posto in finale sarà deciso dalla “bella”.

MVP BasketItaly.it: Joe Ragland (23 punti, 4/7 da due, 5/9 da tre, 4 rimbalzi, 22 di valutazione). Abulico per tutto il primo tempo, sale in cattedra al rientro dagli spogliatoi: è mortifero dalla distanza, la difesa di Reggio Emilia non riesce a trovare le contromisure.

 

SIDIGAS AVELLINO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 83-74 (21-17, 35-35, 60-54)
AVELLINO: Norcino ne, Ragland 23, Green 7, Veikalas 5, Acker 6, Leunen 5, Cervi 16 (8 rimbalzi), Severini, Nunnally 17, Pini 2, Buva 2, Parlato ne. All. Sacripanti.
REGGIO EMILIA: Aradori 11, Needham 7, Polonara 4 (8 rimbalzi), Lavrinovic 9, Della Valle 7, De Nicolao 2, Parrillo, Kaukenas 22, Silins, Gentile, Golubovic 12 (7 rimbalzi). All. Menetti.

 

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *