Pistoia. Sambugaro: “Siamo indietro, paghiamo gli infortuni. Bisogna lavorare”.

Intervista a Marco Sambugaro, Direttore Sportivo dell’Oriora Pistoia Basket, per La Nazione/Pistoia. Un estratto delle sue dichiarazioni sul momento della squadra toscana.

“Dall’inizio della stagione sono stati pochi i giorni in cui ci siamo allenati a pieno organico. Non voglio trovare scusanti, ma la realtà dei fatti è questa per cui dare un giudizio dobbiamo aspettare di vedere i ragazzi lavorare insieme. E’ palese che siamo indietro e la causa è dovuta agli infortuni in serie che ci stanno perseguitando”.

Tre sconfitte nelle prime tre gare di campionato per i bianco-rossi, serve la cura giusta.
“Chiudersi in palestra e lavorare ancora più duramente, ognuno deve avere ancora più voglia di dimostrare, di tirare fuori l’orgoglio giocando con maggiore convinzione. Da giocatore ho sempre reagito così ai momenti negativi perché non ci si può arrendere alle difficoltà, ma si deve reagire con ancora più convinzione”.

Sul match di sabato contro la Virtus Roma al PalaCarrara.
“Partita importante così come lo sono state le altre. Giochiamo in casa nostra per cui dovremo dare qualcosa di più, ma al tempo stesso non dobbiamo caricarci di troppa pressione. I ragazzi devono giocare liberi mentalmente e al tempo stesso con grinta e voglia di dimostrare proprio perchè siamo di fronte al nostro pubblico”.