Home Serie A Pistoia batte Brindisi in una gara vibrante. Prima vittoria toscana dopo 4 sconfitte

Pistoia batte Brindisi in una gara vibrante. Prima vittoria toscana dopo 4 sconfitte

0

Coach Esposito (Imola)

La Giorgio Tesi Group inizia il campionato nel migliore dei modi, battendo la sua bestia nera Enel Brindisi (4 sconfitte nelle ultime 4 uscite al PalaCarrara) e facendolo in maniera decisamente meritata.

La squadra di Esposito ha mostrato un gioco spumeggiante, grande determinazione e un’ottima intesa tra piccoli e lunghi, mostrando anche individualità di rilievo come Preston Knowles ed uno strepitoso Alex Kirk (20 punti, 10 rimbalzi e 35 di valutazione). L’unica nota stonata è stata la prestazione di Wayne Blackshear, ancora non perfettamente integrato nei meccanismi della squadra; buona la regia di Moore e grande spazio ai giovani, con Lombardi e Severini che hanno trovato buoni minutaggi. Per Bucchi le note positive vengono dagli esterni, con Adrian Banks e Scottie Reynolds che hanno giocato un’ottima prima parte di gara, ma calando alla distanza, quando son saliti in cattedra Harris ed un discreto Kadji. Ancora in netto ritardo Gagic, ma i pugliesi hanno pagato anche le 19 palle perse, nonostante abbia vinto la lotta a rimbalzo.

 

La gara è iniziata con 10 minuti di ritardo a causa di un problema con l’impianto di illuminazione; singolare che, il momentaneo spegnimento delle luci, sia avvenuto proprio in coincidenza della partita contro l’Enel Brindisi. Pistoia parte con Moore, Knowles, Blackshear, Antonutti e Kirk, mentre i brindisini rispondono con Banks, Reynolds, Scott, Gagic e Kadji. I primi punti biancorossi della stagione sono di Alex Kirk, che piazza subito una bomba, ma gli ospiti rispondono con Kadji e Scott e vanno avanti 3-8 dopo 3 minuti.

Brindisi difende duro, ma Pistoia lotta con determinazione e sono Antonutti e soprattutto Kirk (10 punti nel periodo) a tenere Pistoia in partita, con i biancorossi che vanno per la prima volta avanti 16-15 a 2’30” dalla fine, grazie ad un libero del nuovo arrivato Czyz. Ci pensa Knowles, con 7 punti consecutivi, ad allungare e permettere a Pistoia di chiudere avanti il quarto di 7 lunghezze.

Bucchi è costretto a chiamare time out dopo 4 minuti del secondo periodo, con Pistoia avanti 33-25 e l’inerzia della gara in mano. Al rientro però i brindisini piazzano un break di 10 punti, grazie soprattutto ad uno strepitoso Banks, che riporta avanti i suoi  33-35 dopo 7 minuti, con Knowles penalizzato da 3 falli. Ronald Moore piazza la bomba del 38-38 ad un minuto dalla fine, con il periodo che si chiude con una tripla di Cournooh allo scadere.

Buon inizio biancorosso all’inizio del terzo periodo, con 2 triple di Antonutti e Pistoia avanti 50-45 dopo 3 e mezzo. La gara è vibrante ed in grande equilibrio, con il punteggio ad elastico e che vede alternarsi al comando le due squadre. Knowles piazza la bomba del 59-53 a 2 e mezzo dalla fine, ma quando Pistoia sempre poter allungare i brindisini sfruttano alcuni errori biancorossi ed è ancora Cournooh a piazzare la tripla del sorpasso quasi sulla sirena.

Un magistrale Alex Kirk risponde ad una tripla di Harris in apertura di secondo periodo, con le squadre sul 64-64 dopo 2 minuti di gioco. Una bomba di un marcatissimo Knowles e un tap in di uno scatenato Kirk costringono Bucchi al time out, sul punteggio di 69-64 dopo 3 minuti.

Due canestri di Moore in contropiede danno il massimo vantaggio pistoiese, sul 75-66 dopo 6 minuti; Brindisi tenta nuovamente di avvicinarsi con Harris, ma ancora una tripla di Kirk ricaccia lontano i pugliesi sul 79-70. Un paio di scelte sbagliate però regalano a Brindisi la possibilità di rifarsi sotto grazie ad Harris e Kadji, sul punteggio di 79-78 ad 1’29” dalla fine. Filloy segna, mentre in area biancorossa Kirk va a recuperare un pallone fondamentale quando mancano 15 secondi al termine; Knowles segna 2 liberi, ma Brindisi perde l’ultimo pallone e Antonutti schiaccia il pallone della definitiva vittoria.

Giorgio Tesi Group – Enel Brindisi 85-78 (23-15 / 39-43 / 59-60)

Giorgio Tesi Group Pistoia: Lombardi (0), Severini (0), Blackshear (3), Mastellari (0), Filloy (10), Moore (13), Knowles (20), Kirk (20), Antonutti (14), Di Pizzo ne, Cziz (5). All. Vincenzo Esposito

Enel Brindisi: Banks (15), Reynolds (12), Scott (5), Cournooh (13), Harris (14), Cardillo ne, Milosevic (0), Gagic (5), De Gennaro ne, Zerini (0), Marzaioli ne, Kadji (14). All. Bucchi Piero