Pesaro-Brescia, l’emozione della “prima volta”

brescia-germani-brescia-2016-09-18

Emozione. Questo il leitmotiv che fa da sfondo alla prima di campionato tra Pesaro e Brescia, fissata domani alle 18.15. Da un lato il debutto davanti al pubblico di casa, dall’altro la “prima volta” per una neopromossa.
Qui Pesaro. Tra le fila di coach Bucchi uno solo parte acciaccato, Ryan Harrow, che ha subito una distorsione in amichevole contro Forlì; per il resto c’è una squadra pronta che vuole pensare solo a “cominciare bene” come ha detto il coach.
Qui Brescia. Non vede l’ora di mettere piede in campo la leonessa, che si presenta in questa massima serie come neopromossa ma, con i nomi del roster, di certo non sprovveduta: Luca Vitali in primis, l’ex di Cremona e un volto come quello di David Moss, che in serie A ha messo da parte esperienza a sufficienza per poter dirsi “esperto”. Squadra in forma, soprattutto grazie a una regular season andata in crescendo.
Chiave del match? Non si vuole essere ripetitivi, ma l’emozione avrà un valore determinante: vincere la prima della massima serie significa consacrare il proprio posto fra le big per una, per l’altra esaltare i tifosi da subito. Quindi chi riuscirà meglio a trasformare questo sentimento in tenacia e determinazione avrà la meglio. E non solo: “Difesa e passarci la palla nel momento giusto”, coach Bucchi; “Ogni possesso sarà fondamentale, alziamo ritmo, livello e contatti” coach Diana.
La partita sarà trasmessa su Teletutto, il canale di riferimento per Brescia, che ne trasmetterà tutte le trasferte.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *