Pargo e la Reyer piegano Cremona, è 2-1 Venezia

Cremona - Reyer: Jeremy Pargo segna

L’Umana Reyer Venezia riscatta il k.o. di gara2 del PalaRadi e batte in gara3 la Vanoli Cremona 77-61 e torna in vantaggio nella serie dei Quarti playoff per 2-1. Il talento di Jeremy Pargo (24 punti in 23 minuti di utilizzo con 9/14 al tiro) e il gioco oscuro di Ejim e Krubally, ottimo esordio al PalaTaliercio, hanno aiutato una più che positiva Reyer a battere Cremona che solo nel terzo quarto, 44-41 al 28′, ha provato a tenere botta agli oro-granata. Da lì è stato un one-man-show di Jeremy Pargo che ha risolto il match. Per la Vanoli si salva Cusin, 21 di valutazione. Sabato il primo match-point per Venezia, dentro-fuori per Cremona. 
 
CRONACA_ Equilibrio in avvio dopo 5′, 11-11. L’ingresso di Pargo consegna intensità ai padroni di casa con una poderosa schiacciata per il 13-11 dopo 8′, la Vanoli risponde con la tripla di Turner, ma il finale di quarto è tutto a tinte oro-granata con le realizzazioni di Krubally e Pargo, 19-14 al 10′.
L’Umana rientra nel secondo periodo con un gran piglio, Ejim e compagni consegnano un 9-2 di parziale che costringe Pancotto al time-out, 26-16 al 15′. La Vanoli respira con le schiacciate di Dragovic e Cusin, ma la Reyer con Ortner ricaccia indietro i viaggianti, 28-20 dopo 16′. Viene fischiato un fallo tecnico a Washington che Green concretizza dalla lunetta. Cremona con diversi viaggi ai tiri liberi recupera il divario, 32-25 al 18′. Venezia recupera in difesa con l’energia di Krubally e chiude il tempo con la tripla di Bramos e un canestro in esitation di Pargo che infiamma il PalaTaliercio, 39-27 all’intervallo.
Si rientra dagli spogliatoi e Venezia parte forte sulla stessa riga del primo tempo andando sul +15 con la tripla di Bramos (44-29 al 23′). La Vanoli reagisce in difesa dopo il time-out, la Reyer fatica a trovare la retina. Starks e Turner vanno a segno, Gaspardo e McGee trovano dalla lunetta punti preziosi per il -3 al 28′, 44-41, parziale di 0-12. Venezia con l’ingresso in campo di Pargo e Krubally ritrova smalto e fiducia con un contro-parziale di 8-0 chiudendo il terzo quarto sul 52-41.
Ultimo quarto. Dopo il 2/3 di Washington ai liberi, è Pargo show con 10 punti consecutivi, 64-50 al 34′. Il buon momento della Reyer continua con i canestri di Ejim e di Tonut, tripla, per il +19, 69-50 al 36′, PalaTaliercio in estasi. Cremona alza bandiera bianca. Cominciano le rotazioni e già si pensa a sabato per gara 4. Finisce 77-61, 2-1 per Venezia. 
 
MVP BasketItaly.it: Jeremy Pargo.
 
Umana Reyer Venezia – Vanoli Cremona 77-61 (17-14; 39-27; 52-41)
 
Venezia: Pargo 24, Ejim 14, Bramos 11, Tonut 7, Jackson 3, Krubally 8, Green 4, Ruzzier, Ambrosin n.e. , Simioni n.e., Ortner 4, Viggiano 2. All. De Raffaele.
 
Cremona: Dragovic 4, Starks 9, Mian 4, Gaspardo 6, Cusin 10, Cazzolato, Washington 7, Biligha 4, McGee 7, Turner 10. All. Pancotto.
 
Arbitri: Enrico Sabetta, Alessandro Vicino, Lorenzo Baldini
 
Note: TL: 7/11 Venezia, 13/18 Cremona; T2: 17/36 Venezia, 18/37 Cremona; T3 12/24 Venezia, 4/21 Cremona; Rimbalzi: 34 Venezia (Ortner 8), 38 Cremona (Dragovic 8); Assist: 18 Venezia (Green  5), 14 Cremona (quattro giocatori con 3).
 
BasketItaly.it – Riproduzione Riservata
5 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *