Pallacanesto Biella: é già tempo di pensare al futuro

In casa Angelico Biella dopo il verdetto inappellabile del campo, che ha visto la squadra retrocedere matematicamente con la sconfitta di Domenica scorsa a Brindisi, è già tempo di guardare al futuro ed alla prossima stagione. Futuro, che in questo momento significa ricominciare dal campionato di Legadue, e dal club piemontese filtra un discreto ottimismo sulle possibilità della società di ripartire dalla seconda lega professionista.

Si sono detti infatti possibilisti sul ripartire dalla Legadue sia il g.m. Marco Atripaldi, sia diversi soci del consiglio d’amministrazione della Pallacanestro Biella. Per il primo l’importante è quello di ripartire da una budget certo, puntando su una squadra giovane low-cost (in questo senso la squadra biellese ha una buona base grazie all’ottimo lavoro svolto nel proprio settore giovanile), mentre la condizione necessaria per ripartire espressa dai soci con in prima battuta il patron Massimo Angelico è quello di cercare di limare in maniera intelligente i costi superflui nella gestione del club.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *