fbpx

Orlandina: coach Griccioli lascia i microfoni ai suoi assistenti, ‘Cerchiamo di chiudere al meglio a Venezia’

Orlandina Futuro staff tecnico Orlandina. Al termine dell’ultima gara casalinga, persa di un solo punto contro Trento 67-68, coach Griccioli ha lasciato alla sala stampa i suoi due giovani assistenti che lo hanno accompagnato da inizio stagione: David Sussi, da tre anni in Sicilia e Gennaro Di Carlo. Il primo dovrebbe continuare il suo soggiorno in quel di Capo D’Orlando, lui è stato al fianco di Bernardi, poi Pozzecco e ora il coach senese. «Siamo contenti della nostra stagione – ha detto Sussi (fonte Gazzetta del sud) – e non solo per la salvezza arrivata prima del previsto, ma anche perché i nostri ragazzi sono stati capaci di vincere contro le squadri più forti del campionato. Poi gli errori si commettono e questo ci può stare. Ma possiamo solo fare i complimenti ai nostri giocatori». Di Carlo ha gettato prima un occhio sull’ultimo match: «Siamo rimasti rammaricati – ha commentato – per non avere regalato ai tifosi la vittoria nella nostra ultima gara stagionale in casa. Siamo riusciti a tenere i ritmi bassi contro Trento ma negli episodi siamo stati sfavoriti proprio nell’ultimo possesso, l’opposto di quanto avvenuto a Trapani contro Reggio Emilia. Pazienza, adesso cercheremo di chiudere al meglio a Venezia. La cosa più importante è stata quella di avere ottenuto, e in anticipo, la salvezza». Il futuro dell’assistente casertano è legato a quello dell’head coach che ha un contratto in scadenza con possibilità di uscita o rimanere un’altra stagione: se Griccioli dovesse rimanere si alzerebbero le percentuali anche per Di Carlo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *