Home Serie A Olimpia Milano: buona la prima contro la Reggiana
Olimpia Milano: buona la prima contro la Reggiana

Olimpia Milano: buona la prima contro la Reggiana

0

L’Olimpia Milano batte l’Unahotels Reggio Emilia all’Unipol Arena 71-87 grazie ad un super secondo tempo.

Primo quarto estremamente equilibrato: il primo vantaggio è di Reggio con la tripla di Kyzlink, subito pareggiata, sempre dall’arco, da Sharon shields. È un botta e risposta continuo: prima Johnson riporta avanti i padroni di casa, poi pareggia dalla lunetta Kyle Hines, prima che Punter regali il primo sorpasso Olimpia. Gli ospiti provano ad imporre la maggior qualità a disposizione mettendo in campo pure Gigi Datome, ma riescono a portarsi avanti di soli due possessi; prontamente recuperati dai 4 pti consecutivi di Leonardo Candi, che già in Supercoppa si era imposto tra i più interessanti giovani in circolazione. I due liberi di Datome ed i due di Leday riportano a +4 Milano, prima che Brandon Taylor capitalizzi l’ultimo possesso Reggio e fissi il risultato sul 17-19 a fine primo quarto.

Secondo quarto che inizia sulla stessa falsariga del primo: ovvero all’insegna dell’equilibrio. Kyzlink la pareggia subito e successivamente Taylor riporta avanti i padroni di casa. Reggio che si porta al proprio massimo vantaggio grazie ad un altro canestro dall’arco, stavolta di Bostic. L’Olimpia torna avanti grazie al canestro dalla media di Roll. Nessuna delle due squadre riesce comunque a dare la propria impronta alla partita, perché il botta e risposta è costante  fino alla sirena dell’intervallo lungo, su cui Gigi Datome si inventa un gioco da quattro (tripla + libero aggiuntivo)

È nel terzo quarto che l’Armani riesce ad indirizzare a proprio favore. Brendon Taylor e di nuovo Josh Bostic mantengono Reggio a -1, ma Jeff Brooks riporta a +3 i suoi. Ad un quarto d’ora dal termine el Chacho Rodriguez dall’arco regala il +7 agli uomini di Messina, che poi riescono addirittura ad arrivare alla doppia cifra di vantaggio a circa 2 min dalla fine del terzo periodo grazie ancora a Shavon Shields. Terzo quarto che si chiude sul +11 Armani grazie a Rodriguez.

Nel quarto periodo l’Unahotels molla definitivamente e Milano facendo anche valere il proprio bagaglio tecnico legittima il successo arrivando sino al +20.

Risultato finale Pallacanestro Reggiana 71- Armani Exchange 87

migliori marcatori:

Josh Bostic (Reggio) 17 pti

Zach LeDay (Milano) 17 pti