Nicola Brienza: “Udanoh non tornerà. Sul mercato per un lungo. Jefferson e Mitchell con noi fino alla fine.”

L'immagine può contenere: 1 persona

Nicola Brienza, coach di Acqua S. Bernardo Pallacanestro Cantù, ha parlato con La Provincia di vari argomenti.

Ike Udanoh. “Sono rimasto costantemente in contatto con lui in questo periodo e ho sempre cercato di aggiustare la situazione. Fondamentalmente, però, c’è che il giocatore non vuole più tornare. Per motivi che francamente non sono riuscito a comprendere non si sente più in “confidence” con noi. Ragion per cui ho chiuso ufficialmente il rapporto con lui all’interno della squadra e ora la palla passa in mano alla società che valuterà come muoversi se qualche club dovesse farsi avanti con delle offerte.”

Sul sostituto di Udanoh, che dovrà esser firmato prima della sfida con Brindisi del 4 Marzo: “Abbiamo tempi abbastanza ristretti per procedere all’ingaggio di un lungo, in questa fase del mercato devi adattarti a quello che trovi. Insomma, provare a portare a casa il miglior giocatore possibile che si possa prendere in funzione del budget e della disponibilità. Intendo dire che potrebbe essere un elemento assimilabile a Leunen così come a Fesenko, ovvero due giocatori entrambi lunghi ma con caratteristiche opposte. L’importante è assicurarsene uno che possa offrire garanzie a prescindere dalle proprie attitudini”.

Davon Jefferson e Tony Mitchell. “La situazione è più o meno sotto controllo, ai ragazzi sono stati corrisposti gli stipendi arretrati, restano in sospeso alcune situazioni sempre afferenti all’aspetto economico ma di minor conto, che confidiamo di risolvere questo fine settimana. Entrambi hanno dichiarato di voler restare con noi, e noi abbiamo tutta l’intenzione di trattenerli”.

Voci insistenti di mercato, intanto, danno Francesco Quaglia in imminente uscita, con l’A2 di Agrigento quale prossima destinazione. Sempre La Provincia, scrive che dalla prossima partita il nuovo capitano diventerà Salvatore Parrillo e che il suo vice dovrebbe essere Frank Gaines.