Milano – Siena: gara 1 giocata in sala stampa

luca banchi, coach, allenatore, milanoAl termine di gara 1 della finale scudetto di serie A Beko tra EA7 Milano e Montepaschi Siena, finita 74-61 in favore dei meneghini, sono intervenuti i coach delle due squadre in sala stampa.

Di seguito le dichiarazioni.

Luca Banchi (coach EA7 Milano): ”Abbiamo avuto un ottimo approccio alla gara. Merito ai miei giocatori di aver difeso ma già in gara 2 loro tireranno meglio perché nei playoffs hanno sfiorato il 40% dall’arco;  è stata solo gara 1 e sappiamo quanto sia dura una serie così lunga . Jerrells ha avuto il merito di guidare la squadra nella fase di approccio oltre a segnare molto. Il loro atletismo ci ha messo un po’ in difficoltà a rimbalzo, soprattutto Othello Hunter e Spencer Nelson sono stati bravi a crearsi extra opportunità. Ci sono ancora margini da esplorare in questa serie che è durissima”. (fonte: www.olimpiamilano.com)

 

Marco Crespi (coach MPS Siena): ”Complimenti a Milano per la vittoria di questmarco crespi, allenatore, sienaa gara 1. Per quanto riguarda noi, tre punti: il primo sono i 44 punti per come li abbiamo subiti, più che come numero, facendoci sorpassare nel primo tempo. 1/19 da tre e 10 tiri liberi sbagliati. Se giochi contro una squadra più forte di te alla fine ti manca qualcosa. Nel secondo tempo tra alti e bassi, per una squadra all’esordio nel giocare una finale, siamo stati più dentro la partita anche dal punto di vista emotivo. Abbiamo subito rotazioni per disperazione e non rotazioni da scelta. Milano è nettamente la favorita. Noi dobbiamo giocare con l’energia sbarazzina dello sfidante. A tratti nel secondo tempo l’abbiamo fatto, mentre nella prima metà eravamo bloccati dall’emozione”.

©BasketItaly.it – riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *