Home Serie A Milano espugna Brindisi solo nel finale per 74-77

Milano espugna Brindisi solo nel finale per 74-77

0

Fermata tra le mura amiche la Happy Casa Brindisi da una decisa Olimpia Milano per 74-77. I biancazzurri soffrono a lungo la difesa dei lombardi ritrovandosi anche sul -12, poi risalgono la china con capitan Banks e Stone (rispettivamente 17 e 21 pt) fino al -1 degli ultimi secondi. Sykes miglior marcatore per gli ospiti con 17 punti. Grande ovazione per celebrare Kobe Bryant, in una scenografia di puro spettacolo al PalaPentassuglia. 

Partita di alta intensità seppure il punteggio a fine primo quarto non sia altissimo (16-14). Nedovic buca la retina da una parte, Banks pronto a rispondere. L’Olimpia si porta sulla doppia cifra di vantaggio dopo 13 minuti con un parziale aperto di 13-1. Brindisi si muove bene in difesa ma non s’intende in attacco, sbagliando parecchie conclusioni e facendosi anticipare dalla zona schierata da coach Messina. Banks scuote i suoi e un mini break firmato Brown e Gaspardo 10-0 segna il sorpasso per i padroni di casa all’intervallo (34-32).

Torna in vantaggio nella ripresa la formazione lombarda che si affida a Scola sotto canestro. I biancazzurri corrono in penetrazione con Stone e Banks, dall’altra parte però lasciano campo aperto per le triple di Sykes. Rodriguez trascina le scarpette rosse al nuovo +10, poi ancora il duo Stone-Banks ingrana la marcia e firma il -1  a un minuto dal termine. Si decide tutto in lunetta negli ultimi 15 secondi, Rodriguez glaciale mette a segno il +3 che il match.