Home Serie A Milano e Kleiza sono incontenibili, Reggio Emilia asfaltata

Milano e Kleiza sono incontenibili, Reggio Emilia asfaltata

0

linas kleiza, milano

Troppa Olimpia Milano e Reggio Emilia soccombe senza mai essere in partita chiudendo con un irreale 118-68.
Dall’inizio è chiaro che Milano ha una marcia in più con un parziale di 31-18 che lascia poche storie evidenziando anche un Samuels da 5 assist

. Il secondo tempo è ancora peggio per Reggio Emilia che segna solo 8 punti mentre le percentuali dall’arco dei Milanesi volano (18/24 da 3 alla fine ma soprattutto  25/30 da 2) e gli ospiti non possono che alzare bandiera bianca. Lo show però avviene nel terzo quarto quando Linas Kleiza decide di bombardare dall’arco mettendo a segno 17 punti nella frazione chiudendo poi con 8/10 dalla lunga distanza facendo esplodere il Forum. Il finale poi è puro garbage time dove debutta anche Elegar con 6 punti ma soprattutto ci sono due triple consecutive di un Angelo Gigli sempre più idolo del forum.
Reggio è troppo brutta per essere vera e gli infortuni non hanno certo aiutato i biancorossi che subisce troppo fisicamente a causa delle assenze ma ritrova un Lavrinovic finalmente in campo anche se in condizioni ancora rivedibili.

MVP: Linas Kleiza. Semplicemente inarrestabile, 30 punti in 17 minuti di pura onnipotenza dove ha mostrato tutta la sua abilità dall’arco con un fenomenale 8/10. Che Desio lo abbia svegliato definitivamente?

Ea7 Milano: Ragland 14, Brooks 12, Gentile 13, Gigli 6, Cerella, Melli 3, Kleiza 30, Elegar 6, James 1, Hackett 15, Samuels 10, Moss 8

Reggio Emilia: Mussini 7, Polonara 14, Lavrinovic 2, Della Valle 15, Pechacek 9, Pini 2, kaukenas 10, Silins 5, Strautins ne, Cinciarini 4