Home Serie A Milano chiude il reparto lunghi: biennale per C.J. Wallace

Milano chiude il reparto lunghi: biennale per C.J. Wallace

0

CJ Wallace, BarcellonaNell’ormai consueto stile Olimpia, l’annuncio del nuovo acquito di Milano, viene anticipato su Twitter, per poi essere seguito dal comunicato ufficiale, comunicato che racconta di un biennale per CJ Wallace.

La Pallacanestro Olimpia EA7 – Emporio Armani Milano comunica di aver raggiunto un accordo di due anni con C.J. Wallace, ala-centro di 2.06, nato ad Atlanta il 31 dicembre 1982, in possesso di passaporto congolese, proveniente dall’FC Barcellona.

COSA DICE COACH BANCHI“L’ingaggio di C.J. Wallace ci permette di aggiungere all’organico un elemento solido, concreto, già esperto conoscitore del nostro campionato che ha maturato nelle ultime due stagioni una preziosissima esperienza, anche di Eurolega, al Barcellona”.

CHI E’ WALLACE – Cresciuto ad Atlanta, in Georgia, Charles Judson Wallace ha frequentato la Westminster School  sempre di Atlanta e poi per quattro anni l’università di Princeton, la stessa del grande americano dell’Olimpia, Bill Bradley. Nelle ultime tre stagioni ha sempre viaggiato in doppia cifra con un massimo di 15.3 punti di media nel 2003/04, quando ebbe anche 6.4 rimbalzi di media e fu inserito nel primo quintetto della Ivy League. Uscito nel 2005 da Princeton, Wallace è approdato subito in Europa per giocare due anni in Germania al Bremerhaven. Nel 2007 la prima esperienza italiana, a Capo d’Orlando dove raggiunsero i playoff per la prima e unica volta nella loro storia. In quella stagione, Wallace ebbe 14.5 punti di media più 10.4 rimbalzi, vincendo la classifica specifica. Poi dal 2008 al 2010 ha giocato per due stagioni alla Benetton Treviso con accesso alle Final Eight di Eurocup. Nel primo anno in Italia ebbe 10.7 punti e 8.5 rimbalzi per gara, nel secondo 8.8 punti e 7.0 rimbalzi. Nel 2010 è andato in Spagna, al Gran Canaria con 10.5 punti e 6.3 rimbalzi a partita, e nel 2011 ha siglato un biennale per giocare nel Barcellona, scaduto nel giugno scorso. In queste due stagioni ha debuttato in Eurolega, ha vinto un titolo spagnolo, nel 2012 (nel 2013 ha perso contro il Real Madrid alla quinta partita, 3-2), e una Coppa del Re nel 2013, giocando anche le Final Four di Eurolega (sconfitta in semifinale con il Real Madrid).

Uff. Stampa Olimpia Milano