Mike James guida Milano alla vittoria sul campo della Virtus

La partita molto combattuta è stata vinta dall’A|X Milano, che ha avuto la meglio sulla Virtus Bologna per 79-88. Una sfida giocata punto a punto per molti minuti, che ha visto prevalere gli ospiti grazie alla prepotenza di Mike James, che ha chiuso con 26 punti, 6 assist e 4 rimbalzi. Immarcabile per chiunque con la maglia delle V Nere. La difesa di Milano si è concentrata inizialmente a contenere Punter, indemoniato nella sfida di Trieste, ma che stasera ha chiuso a quota 14. Se l’MVP per Milano è scontato, a Bologna la palma di migliore in campo la condividono Qvale e Taylor: il primo ha raggiunto un’importante doppia doppia con 18 punti e 12 rimbalzi, mentre il secondo l’ha solo sfiorata con 15 punti e 9 assist.

Mike James, assist e punti decisivi per ricacciare indietro la Virtus

La prestazione di James, oltre che importante nei numeri, è decisiva per i momenti in cui è salito di tono. Quando nel terzo quarto la Virtus è arrivata a +6, ha aperto il parziale per l’Olimpia con una tripla di 9 metri, poi ha segnato ancora per consolidare il vantaggio degli ospiti. Le V Nere hanno fatto il possibile, giocando un’ottima gara ripagata dagli applausi dei tifosi presenti al PalaDozza. In questo momento non è stato sufficiente per strappare i due punti, ma la base è buona e se dovesse entrare qualche tripla in più (28% alla fine, troppo poco) sotto le torri ci sarà sicuramente da divertirsi.

Tabellino:

Segafredo Bologna: Punter 14, Martin 6, Pajola, Taylor 15, Baldi Rossi, Cappelletti ne, Kravic 6, Aradori 8, Berti ne, M’Baye 7, Cournooh 5, Qvale 18.

A|X Armani Exchange Milano: James 26, Micov 11, D’Ambrosio ne, Gudaitis 14, Bertnas, Fontecchio, Nedovic 18, Kuzminskas 2, Burns 12, Cinciarini, Brooks 2, Della Valle 3.