fbpx

Metta World Peace show: Cantù espugna Roma e si regala i playoff contro Venezia

metta world peace, cantù

Alla fine la differenza l’hanno fatta le motivazioni. Una Cantù alla ricerca della matematica certezza dei playoff espugna Roma 78-75 e approda alla post-season nella quale affronterà ai quarti Venezia.

Nonostante la vittoria ospite fosse facilmente pronosticabile alla vigilia, Roma ha venduto cara pelle, costringendo Cantù a sudare letteralmente fino agli ultimi possessi. L’avvio è stato equilibrato e gli ospiti son riusciti a prendere un discreto vantaggio solo sul finale di secondo quarto quando, grazie ad un parziale di 8-0 si portano sul 28-36 al 19’. Al ritorno dagli spogliatoi i padroni di casa hanno provato a tenere ma non son riusciti ad arginare gli avversari che hanno sfondato anche il muro della doppia cifra di vantaggio (39-50 al 28’). Poi il lento recupero dell’Acea che con orgoglio e caparbietà ha provato a mettere in discussione un risultato che ai più appariva scontato: un break di 11 a 2 ha segnato il 61-62 al 35’. A quel punto il finale è stato punto a punto con i brianzoli che con uno scatto di reni hanno portato a casa due preziosissimi punti in ottica playoff.

Roma, che si presentava senza De Zeeuw e con Curry recuperato solo in extremis, ha pagato percentuali peggiori rispetto a Cantù (44% vs 55%) non riuscendo così a sfruttare le ben 20 palle perse degli avversari. Da segnalare la buona prova di Ejim che chiude in crescendo la stagione (16 punti e 6 rimbalzi), i 12 punti e 5 assist di Stipcevic e i 10 punti di un Sandri a cui coach Dalmonte ha dato ampio spazio. Cantù, dal canto suo, ha messo in mostra un monumentale Ron Artest da 25 punti e un Feldeine da 11 punti, 6 rimbalzi e 6 falli subiti.

BasketItaly MVP: Senza dubbio Metta World Peace, al secolo Ron Artest. Perde 7 palloni ma segna 25 punti risultando quasi letale dall’arco (6/7).

Il tabellino
ACEA VIRTUS ROMA – ACQUA VITASNELLA CANTU’ 75-78 (16-14, 15-25, 14-16, 30-23)
Acea Virtus Roma: Freeman 10, Ejim 16, Curry 5, D’Ercole 3, Sandri 10, Kushchev n.e., Reali n.e., Tarquinio n.e., Vukona 2, Stipcevic 12, Morgan 6, Ebi 11. Coach: Luca Dalmonte.
Acqua Vitasnella Cantù: Johnson Odom 4, Feldeine 11, Abass 2, Bloise n.e., Zugno n.e., maspero n.e., Jones 11, Shermadini 4, Buva 7, Gentile 10, Williams 4, World Peace 25. Coach: Pino Sacripanti.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *