“Memorial Pentassuglia”: Sassari asfalta Caserta e vola in finale

MLA_6285

La scena. Seconda partecipazione per la Dinamo Banco di Sardegna nella “BMW Cup – Memorial Pentassuglia”, giunto alla sua quarta edizione. Sul parquet brindisino la Dinamo affronta nella prima semifinale la Pasta Reggia Caserta di coach Lele Molin. Vanuzzo e compagni devono fare a meno dell’apporto di Jerome Dyson, Brian Sacchetti, Massimo Chessa ed Amedeo Tessitori, rimasti a Sassari per recuperare dagli infortuni.

Il match. Esordio in maglia biancoblu per Edgar Sosa, approdato in Sardegna nella serata di lunedì dopo gli impegni mondiali. Quintetto titolare confermato per 4/5 con Rakim Sanders nuovamente a disposizione dopo il riposo precauzionale delle precedenti partite amichevoli. Sosa e Logan a gestire la regia, il Banco tenta subito l’allungo e sulla seconda bomba di Sanders è 5-10 biancoblu. Coach Sacchetti sfrutta le rotazioni, dentro l’ex Brindisi Miroslav Todic, applaudito dal pubblico di casa. Logan costruisce, Brooks e Todic finalizzano, Moore prova a ridurre il gap per la Pasta Reggia, dopo 10’ è 16-23 sassarese. Blackout al PalaPentassuglia dopo 2’ del secondo quarto, Young con quattro punti consecutivi scrive il -8, sale in cattedra Todic che trascina il Banco oltre il +20, Lawal fa valere il suo atletismo sotto le plance, Howell e Scott smuovono l’attacco casertano ma Logan si dimostra vero cervello della squadra, Todic raggiunge quota 16 e manda tutti negli spogliatoi sul 25-47. Sosa subito attivo dalla media, Lawal e Brooks rispondo ai canestri di Young e Moore, gli uomini di coach Molin provano a difendere contro l’attacco biancoblu ma la Dinamo conserva l’ampio vantaggio e al 30’ è 45-63. Sosa e Brooks bombardano dall’arco a fil di sirena, gli americani della Pasta Reggia tentano la rimonta ma il Banco mostra i muscoli e la superiorità nonostante le assenze, negli ultimi minuti c’è spazio anche per Tommaso Sacchetti che piazza la bomba dall’angolo e chiude i conti sul 59-81. La Dinamo vince così la prima delle due semifinali del “BMW Cup – IV Memorial Pentassuglia”. Domani alle 21.15, davanti alle telecamere di Sportitalia, la sfida ai padroni di casa dell’Enel Brindisi che nella seconda semifinale hanno superato per 88-62 gli israeliani del Bnei Herzliya.

I tabellini.

Parziali: (16-23; 9-24; 20-16; 14-18)

Progressivi: (16-23; 25-47; 45-63; 59-81)

Pasta Reggia Caserta: Gaines 18,Young 13, Mordente, Howell 11, Vitali 4, Tommasini, Michelori 2, Sergio ne, Moore 5, Scottv6. All: Lele Molin

Dinamo Banco di Sardegna: Logan 13, Sosa 12, Sanders 6, Devecchi 2, Lawal 12, Sacchetti T. 3, Vanuzzo 2, Brooks 13, Todic 18. All.: Meo Sacchetti

Arbitri: Di Francesco, Paglialunga, Attard

8 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *