Home Serie A Made in Italy – Il quintetto italiano della quinta giornata

Made in Italy – Il quintetto italiano della quinta giornata

0

BaskeItaly - Slide

Una giornata all’insegna degli italiani quella appena terminata per la Serie A. Andiamo a vedere quale è stato il miglior quintetto schierando solo giocatori nostrani. 

Play – David Cournooh, il giocatore di Brindisi gioca solo 21′ a causa dei problemi di falli, ma realizza la bellezza di 20 punti, grazie ad un percorso perfetto dal campo: 100% per lui!

Guardia – Daniele Cinciarini, che dopo il ventello con Milano ci prende gusto e ne mette altri 25 contro Bologna. Unica pecca l’1/7 da dietro l’arco, ma il giocatore di Cremona ha pensato bene di mettere la sua prima tripla nel supplementare, da oltre 8 metri di distanza.

Ala piccola – Pietro Aradori, che guida la sua Grissin Bon nell’anticipo contro Pesaro. Il giocatore della Nazionale è anche il primo per valutazione della giornata, con 33. Aradori ha messo a referto 21 punti con 9/10 da 2 e ha raccolto ben 15 rimbalzi. 

Ala grande – Valerio Mazzola, ultimo a mollare per la sua Virtus Bologna . Mazzola è stato capace di realizzare una tripla doppia da 25 punti, 11 rimbalzi (di cui 5 offensivi) e 10 falli subiti. Se la Obiettivo Lavoro è riuscita a strappare un overtime a Caserta è sopratutto merito suo. 

Centro – Marco Cusin, che indirizza subito la partita tra Cremona e Torino con un ottimo primo quarto da 8 punti. Non riesce a far valere tutto il suo talento vicino al canestro a causa dei problemi di falli, che lo costringono a solo 21′ in campo, ma riesce comunque a realizzare 15 punti e ha portare giù 7 rimbalzi.