RILEGGI IL LIVE – Brindisi, il pres.Marino: “Nessun caso Reynolds. Vogliamo i playoff. Questione palazzetto e consorzio”

(Premi F5 Oppure Clicca Qui per aggiornare la pagina)

17.48 – Il presidente Marino chiude la conferenza stampa con un “Buon basket a tutti”. Tanti i tempi di questa conferenza, dall’immediata smentita di un caso Reynolds alla voglia di raggiungere i playoff! Dal nuovo palazzetto, centro di crescita per l’intera città, all’idea di costruire un Consorzio. RILEGGI L’INTERA CONFERENZA STAMPA

 

17.47 – Domenica contro Avellino: E’ una delle grandi delusioni del campionato, sarà durissima contro Lakovic. Saremo felici di rivedere Jimmy Lee Hunter”.

17.44 – Reynolds? “Ieri ho parlato con lui dopo aver visto la sua storia su YouTube. Gli ho chiesto di tornare quel talento, definito da Obama, “Il simbolo della nuova America”. Sicuramente domenica vedremo uno Scottie diverso dalle ultime uscite”

17.42 – Disposto a rivedere il progetto attuale del nuovo PalaEventi? “Noi vorremo avere la nuova casa del basket brindisino. Con relativa attività giovanile, ritrovo dei tifosi. Il basket brindisino è visto in Italia come un marchio della città ma credo che il progetto da 10 milioni sia esagerato. Anche se non dobbiamo confondere i ruoli delle società di basket con quelli dell’amministrazione comunale che ha altri obbiettivi. NOI STIAMO PROGRAMMANDO GIA’ LA PROSSIMA STAGIONE SENZA CONTARE SUL NUOVO PALAZZETTO”.

17.37 – Ancora questione palazzetto: La richiesta del nuovo palazzo non deve essere strumentalizzata, ma è importante per far ripartire l’economia. Il PalaPentassuglia mi fa venire la pelle d’oca per via dei ricordi e per la sua ricostruzione bisogna ringraziare un singolo. Oggi però è impensabile che ciò avvenga”

17.34 – Rapporto Stampa-Staff Tecnico non idilliaco? “Siamo stati attaccati più dopo la vittoria con Cantù che dopo la sconfitta con Sassari. Ci siamo rimasti male perché critica non costruttiva. Però siamo persone di sport, assumo l’impegno per ricucire il rapporto”

17.32 – Spostamento a Bari? “La squadra non sarà mai trasferita. Chi scrive questo vuole il male del basket. A Bari solo per amichevoli o in occasioni particolari. Sassari è la squadra di basket della regione.. Se riuscissimo a farlo anche noi sarebbe raggiunto un obiettivo primario”

17.29 – Ancora questione nuovo palazzetto: “Dobbiamo aspettare il 10 Aprile, data in cui scade il termine per presentare la manifestazione d’interesse da parte di privati per affiancare, nella costruzione del nuovo PalaSport, il comune di Brindisi. Il nuovo palazzetto deve per forza essere associato anche ad un centro commerciale. Noi non chiediamo una casa dell’Enel Basket ma un centro per far crescere tutta la città (concerti, congressi etc.)”.

17.27 – Siamo tutti qui per una bufala? “Si, quella di Sportando”

17.24 – Sul Consorzio: “Sarà una società consortile diversa dall’attuale New Basket Brindisi. Creeremo azioni del tifoso. Vogliamo continuare a far vedere basket. Vogliamo continuare a tenere la Serie A a Brindisi.

17.21 – Sulla squadra e Piero Bucchi:“Faremo di tutto per arrivare ai playoff. Bucchi ha dimostrato di avere gli attributi dando una scossa ai titolari mettendo le seconde linee in campo nell’ultimo quarto a Montegranaro. Ai giocatori è stato detto: raggiunto l’obiettivo ora non dovete mollare e rovinare tutto. Non solo dal punto di vista dei risultati ma anche dell’immagine. Tutti i giocatori hanno il PREMIO PLAYOFF nel contratto”

17.20 – Dopo il suo discorso, il presidente brindisino apre alle domande dei giornalisti

17.17 – Marino continua parlando dello sponsor: “Abbiamo il Main Sponsor più importante d’Italia, una banda di soci, tanta passione in città: tutti requisiti per puntare ad un buon progetto. Tutti insieme facciamo un quadrato. Sono orgoglioso di quello che i ragazzi hanno fatto fino ad ora: ma il programma più importante su cui stiamo lavorando è il CONSORZIO DI AZIENDE (tipo Varese, ndr)”.

17.15- Questione Palazzetto, il presidente: “Per programmare ci serve sapere dove giochiamo l’anno prossimo. Sono vicino al sindaco per le difficoltà che ci sono nel costruire il nuovo palazzo. Sono vicino ai tifosi venuti in trasferta due volte in una settimana nonostante le due sconfitte: nello sport ci può stare, specialmente se tre giocatori fondalmentali non sono in forma. I nostri programmi futuri vanno di pari passo con la disponibilità del Main Sponsor e dei tifosi che ci assistono. Vediamo Varese e Sassari che sono in testa e cambiano la geografia del Basket”.

17.13 – Il presidente ringrazia il Main Sponsor, Enel, per essere la base su cui si costruisce il progetto Brindisi

17.10 – Il presidente continua: “Il nostro GM è stato inondato di chiamate inutili. Abbiamo parlato con i procuratori dei nostri giocatori per avere il massimo fino a fine stagione. Dobbiamo alzare l’asticella per cullare il sogno playoff. Si deve entrare in campo per vincere, NOI VOGLIAMO ANDARE AI PLAYOFF”

17.07 – Il presidente parla di gossip (citando sportando.it) e dichiara che questi non sono comportamenti professionali che si addicono alla New Basket Brindisi.Reynolds stava giocando al pc con la figlia ed ha letto che avrebbe lasciato Brindisi”

17.05 – Si parte!!! Prende parola il presidente Fernando Marino: “Ringrazio per la numerosa presenza, intendo fare chiarezza sul caso Reynolds… Non esiste alcun caso Reynolds”

16.57 – Sala gremita!!! Si attende solo l’arrivo del presidente

16.52 – Inizia a riempirsi la sala conferenze del PalaPentassuglia

Oggi mercoledì 20 marzo, il presidente Fernando Marino incontrerà i Giornalisti alle ore 17.00 nella sala stampa del PalaPentassuglia. Quali saranno i temi toccati in conferenza non è ancora chiaro ma dopo 4 sconfitte consecutive, con i forti rumors di risoluzione del contratto di Scottie Reynolds poi rientrati ma mai smentiti ufficialmente dalla società, nonché con la questione del nuovo palazzetto e con la situazione economica societaria la carne al fuoco rischia di essere tanta. Potrebbe anche essere l’occasione per presentare il via alla campagna della Lega Basket per combattere la Fibrosi Cistica e/o l’ottava edizione della Giornata della solidarietà che si terrà il 24 marzo.
Staremo a vedere… Noi di BasketItaly come sempre saremo presenti e, considerato il velo di mistero che ricopre i motivi per cui sia stata indetta questa conferenza, provvederemo con aggiornamenti live ad informare i tifosi dell’Enel Basket Brindisi in tempo reale sulle dichiarazioni del Presidente Marino.
Basterà aggiornare la pagina di questo articolo per conoscere i contenuti della conferenza stampa: (CLICCA QUI PER AGGIORNARE)

BasketItaly.it – Riproduzione riservata

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *