Home Serie A Le pagelle in CountDown di Dinamo Sassari vs Vanoli Cremona

Le pagelle in CountDown di Dinamo Sassari vs Vanoli Cremona

0

Il CountDown di BasketItaly.it fra voti e considerazioni sulla partita del PalaSerradimigni fra Dinamo Banco di Sardegna Sassari e Vanoli Cremona.

10: Il voto che va alla Anmic Dinamo Sassari, la squadra di Basket in carrozzina di casa, che ha vinto Sabato la Supercoppa italiana e nella pausa fra il secondo e terzo quarto, ha finalmente potuto esibire il trofeo davanti al pubblico di un PalaSerradimigni gremito, raccogliendo gli applausi che merita, Straordinari.
9: Il voto da Minimo sindacale “per lui” per Travis Diener, che consegna 7 assist ai suoi compagni e per condire la giornata con altri sorrisi supera la quota 1000 punti segnati in LegaA, tutti realizzati con la maglia della DINAMO, Idolo.
8: Il voto per Gresta, il coach di Cremona deve caricare la squadra dopo lo scossone del cambio di panchina e tutto il clamore derivato, ci riesce alla perfezione, prepara bene la partita e per poco non gli riesce il colpaccio, a fine gara nonostante la sconfitta sembra più contento del collega Sacchetti, il voto va esteso anche a Stipanovic.
7: Il voto per capitan Vanuzzo, fa cambiare la partita, in due occasioni permette i break per i padroni di casa, aumentando in maniera vertiginosa l’intensità difensiva, zittendo nel vero senso del termine chi dubita delle sue capacità, Monumentale.
6: Il voto per Harris, la sua partita sarebbe da 9, ma proprio nel momento decisivo non riesce a costruire un buon tiro che avrebbe permesso il pareggio o perché no la vittoria.
5: Come i falli commessi da Peric, che sommate alle 8 perse, macchiano una prestazione ben sopra la sufficienza.
4: Come i falli subiti da Travis Diener, ma nessun tiro libero tentato, la nazionale italiana lo vorrebbe al più presto come regista, ma il suo gioco non viene tutelato adeguatamente, forse sarebbe più opportuno stare attenti al gioco e non alle strisce calpestate dagli allenatori.
3: Le squadre rimaste sul fondo della classifica, a far compagnia a Cremona ci sono Pesaro e Montegranaro, la lotta per la salvezza è apertissima, Cremona forse in questo momento è un gradino sopra le altre.
2: I punti realizzati da Jhonson, così come i suoi assist, pochino per chi deve guidare in regia una squadra che deve sudarsi ogni punto della sua classifica.
1: Il fallo commesso da Easley nell’ultimo quarto nei suoi 2′ di gioco, il resto del quarto è stato giocato da Vanuzzo, il buon “Slim” deve crescere in difesa se non vuole vedere i finali di partita dalla panchina, tutti i tifosi biancoblu sanno che ci può riuscire, anche se i tanti impegni ravvicinati di Sassari non gli consentono di allenarsi con frequenza per migliorare in questo settore.
0: Come le violenze che dovrebbero subire le donne, egregiamente ricordato prima della partita attraverso una coreografia diretta da Elvira Conconi, nell’ambito delle manifestazioni organizzate a Sassari dalla Commissione comunale per le pari opportunità. Ieri 25 Novembre era infatti la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle donne.

La galleria fotografica della partita, sulla nostra pagina Facebook.
BasketItaly.it – riproduzione riservata.